Myles Turner (cestista)

cestista statunitense
Myles Turner
Myles Turner (39916223764) (cropped).jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 211 cm
Peso 116 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro/Ala grande
Squadra Indiana Pacers
Carriera
Giovanili
2010-2014Trinity High School
2014-2015Texas Longhorns
Squadre di club
2015-Indiana Pacers280 (3.604)
Nazionale
2014Stati Uniti Stati Uniti U-18
2019-Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Transparent.png Campionati americani Under-18
Oro Stati Uniti 2014
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 aprile 2019

Myles Christian Turner (Bedford, 24 marzo 1996) è un cestista statunitense, professionista nella NBA con gli Indiana Pacers.

CarrieraModifica

NBA (2015-)Modifica

Indiana Pacers (2015-)Modifica

Dopo una sola stagione in NCAA con i Texas Longhorns (chiusa con 10 punti e oltre 6 rimbalzi di media) viene scelto all'undicesima chiamata del Draft 2015 dagli Indiana Pacers.[1][2]

Durante la sua stagione da rookie, Turner si fece subito notare dall'allenatore dei Pacers Frank Vogel che lo inserì sin da subito nelle rotazioni, anche se un infortunio patito dal giocatore in novembre lo costrinse a stare fuori per qualche settimana.[3] Il 23 gennaio 2016 segnò 31 punti in uscita dalla panchina nella gara persa in trasferta per 122-110 contro i Golden State Warriors.[4] Il 2 febbraio 2016 Turner, nella gara persa in casa ai supplementari per 111-106 contro i Cleveland Cavaliers mise a referto una doppia-doppia con 14 punti e 10 rimbalzi,[5] oltre che 4 stoppate, di cui una su LeBron James che fece impazzire i tifosi della squadra di Indianapolis oltre che i commentatori.[6] La stagione di Turner fu molto positiva, anche nel primo turno di playoffs (a cui i Pacers si qualificarono da settimi), in cui la sua squadra uscì a testa alta al primo turno nella serie contro i Toronto Raptors per 4-3, e Turner fornì delle ottime prestazioni, partendo titolare in 4 occasioni su 7. Alla fine della stagione Turner venne inserito nell'All-Rookie Second Team.[7]

Dopo una seconda stagione ottima per le medie ma con prestazioni altalenanti, si riscattò alla terza stagione dove contribuì (seppur giocando appena 65 partite) alla stagione sorprendente della squadra che arrivò quinta a sorpresa.

NazionaleModifica

Viene convocato per i Mondiali 2019.

StatisticheModifica

NBAModifica

Regular seasonModifica

Stagione Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2015-16 Indiana Pacers 60 30 22,8 49,8 21,4 72,7 5,5 0,7 0,4 1,4 10,3
2016-17 Indiana Pacers 81 81 31,4 51,0 34,5 80,9 7,3 1,3 0,9 2,1 14,5
2017-18 Indiana Pacers 65 62 28,2 47,9 35,7 77,7 6,4 1,3 0,6 1,8 12,7
2018-19 Indiana Pacers 74 74 28,6 48,7 38,8 73,6 7,2 1,6 0,8 2,7 13,3
Carriera 280 173 28,1 49,5 36,3 77,1 6,7 1,2 0,7 2,1 12,9

Play-offModifica

Anno Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2016 Indiana Pacers 7 4 28,1 46,5 0,0 66,7 6,4 0,4 0,3 3,3 10,3
2017 Indiana Pacers 4 4 33,3 43,2 0,0 62,5 6,8 0,8 1,8 1,3 10,8
2018 Indiana Pacers 7 7 28,0 61,1 46,2 78,9 5,1 0,6 0,3 0,6 12,4
2019 Indiana Pacers 4 4 31,5 40,0 21,4 61,5 6,3 1,5 0,0 1,8 9,8
Carriera 22 19 29,6 48,5 25,7 69,4 6,0 0,7 0,5 1,8 11,0

Premi e riconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ SI Wire, Pacers select Myles Turner with No. 11 pick in 2015 NBA draft, in SI.com. URL consultato il 29 marzo 2017.
  2. ^ Pacers select Myles Turner and Joseph Young, in ESPN.com. URL consultato il 29 marzo 2017.
  3. ^ (EN) Myles Turner out 4-6 weeks, su HoopsHype, 16 novembre 2015. URL consultato il 22 aprile 2019.
  4. ^ (EN) Pacers vs Warriors, in NBA.com. URL consultato il 29 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2016).
  5. ^ (EN) Cavaliers vs Pacers, in NBA.com. URL consultato il 29 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 30 marzo 2017).
  6. ^ NBAHighlights2, Myles Turner's MONSTER block on LeBron James' poster dunk attempt!, 1º febbraio 2016. URL consultato il 29 marzo 2017.
  7. ^ (EN) Myles Turner named to All-Rookie Second Team, in Indianapolis Star. URL consultato il 29 marzo 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica