Nes Sóknar Ítróttarfelag

(Reindirizzamento da NSI Runavik)
NSÍ Runavík
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Giallo, nero
Dati societari
Città Runavík
Nazione Fær Øer Fær Øer
Confederazione UEFA
Federazione Flag of the Faroe Islands.svg FSF
Campionato Formuladeildin
Fondazione 1957
Presidente Fær Øer Kinna F. Olsen
Allenatore Fær Øer Trygvi Mortensen
Stadio Stadio Runavík
(4.000 posti)
Sito web www.nsi.fo
Palmarès
Titoli nazionali 1 Formuladeildin
Trofei nazionali 3 Coppe delle Isole Fær Øer
1 Supercoppa delle Isole Fær Øer
Si invita a seguire il modello di voce

L'Nes Sóknar Ítróttarfelag, meglio noto come NSÍ Runavík, è una società calcistica faroese con sede nella città di Runavík, ed è stata fondata nel 1957. Attualmente milita in Formuladeildin, la massima divisione del campionato nazionale.

StoriaModifica

Il club è stato fondato il 24 marzo 1957.

Nel 2007 il club ha vinto per la prima volta la Formuladeildin, la massima serie del calcio faroense, con una giornata di anticipo.

Il club, inoltre, ha vinto la Coppa delle Isole Faroe nel 1986, nel 2002 e nel 2017, perdendo, invece, la finale negli anni 1980, 1985, 1988, 2004 e 2015. I colori societari sono il giallo ed il nero e lo stadio (il Við Løkin) ha una capacità di 2.000 posti: la struttura non è appropriata per le gare internazionali ed il club gioca le partite della UEFA Europa League al Tórsvøllur di Tórshavn o al Svangaskarð di Toftir. Lo sponsor principale è Bakkafrost, che ha sede a Glyvrar, vicino Runavik, ed è la più grande azienda di salmoni delle isole, nonché uno dei maggiori datori di lavoro delle Far Øer.

Prende parte alle qualificazioni per la fase a gironi della UEFA Europa League 2018-2019 e qui registra un nuovo record europeo, ovvero quello del doppio scontro con il maggior numero di reti nel complessivo finale. Difatti il doppio scontro contro gli scozzesi dell'Hibernian termina 6-1 all'andata e 6-4 al ritorno, con un complessivo totale di 12-5 (mai si erano segnati 17 reti totali tra andata e ritorno in una sfida di Europa League).

OrganicoModifica

RosaModifica

Aggiornata al 26 luglio 2019.

N. Ruolo Giocatore
1   P Tórður Thomsen
2   D Per Langgaard
3   D Oddur Árnason Højgaard
5   D Jóhan Troest Davidsen
6   A Óli Højgaard Olsen
8   C Peder Nersveen
10   A Klæmint Olsen
11   A Búi Egilsson
13   D Pól Jóhannus Justinussen
14   C Jann Martin Mortensen
15   D Paetur Hentze
16   C Petur Knudsen
17   C Jann Benjaminsen
18   C Magnus Olsen
N. Ruolo Giocatore
20   C Mórits Heini Mortensen
21   C Andri Benjaminsen
22   D Bárður Hansen
23   C Jannik Mathias Olsen
24   C Betuel Hansen
25   P Eli Joensen
28   D Sjúrdur Pauli Nielsen
  P Dánial Danielsen
  D Jens Joensen
  C Aron Knudsen
  C Sølvi Sigvardsen
  A Øssur Dalbúð
  A Hans Marius Davidsen

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

  • 1986, 2002, 2017
  • 2008
1978, 1983, 1990, 1993, 1996

NoteModifica


Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN142933997 · WorldCat Identities (ENviaf-142933997
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio