Oblivion: The Black Hole

montagna russa del parco divertimenti italiano Gardaland
Oblivion: The Black Hole
montagna russa
Oblivion1-Gardaland.jpg
Veduta di Oblivion dal basso
ParcoGardaland
Coordinate45°27′29.52″N 10°42′39.96″E / 45.4582°N 10.7111°E45.4582; 10.7111
CondizioniOperativa
Anno di apertura2015
TemaMissione spaziale
CostruttoreBolliger & Mabillard
Costo20000000 [1]
Dati tecnici
TipoMontagna russa in acciaio
ModelloDive Coaster
Sistema di risalita/lancioCatena
№ risalite1
Altezza42,5 m
Lunghezza566 m
Velocità massima100,1 km/h
Inclinazione verticale massima87°
Inversioni2
Durata~1:10[2]
Capacità oraria1200[3] passeggeri all'ora
Vetture3 vetture da 18 posti
Dati tratti da:
Oblivion: The Black Hole, su Roller Coaster DataBase.

Oblivion: The Black Hole è una montagna russa del parco divertimenti italiano di Gardaland. L'attrazione è un esemplare dei molteplici Dive Coaster prodotti dalla nota azienda costruttrice di montagne russe svizzera Bolliger & Mabillard. Inaugurato il 28 marzo 2015, è stato il primo Dive Coaster in Italia ed è tuttora l'unico in funzione nel Paese.[4][5]

La montagna russa è considerata attrazione sorella di Oblivion, un altro Dive Coaster situato nel parco divertimenti britannico di Alton Towers, che come Gardaland è gestito dalla società Merlin Entertainments. La campagna di marketing dell'ottovolante presentava molte somiglianze con la sua controparte britannica, che è stato inoltre il primo Dive Coaster al mondo. L'attrazione condivide lo stesso slogan che era stato originariamente utilizzato per la montagna russa Thirteen, anch'essa situata nel parco di Alton Towers.

DescrizioneModifica

Coda e stazioneModifica

La coda di Oblivion: The Black Hole è divisibile in due sezioni principali: la parte esterna, definita da transenne bianche, e la parte interna, decorata a tema. La coda interna si sviluppa in un tendone per poi uscire all'aperto con un ponte passante sopra uno dei sentieri principali del parco. Lungo il percorso si trovano molti effetti visivi e sonori che accompagnano i passeggeri in coda per salire sull'attrazione. Le pareti sono dipinte in arancione, bianco e nero con immagini e icone che si collegano al tema dell'attrazione.

La stazione è decorata come la coda, disponendo anch'essa di parecchi effetti speciali. La scelta dei posti sulla vettura è libera.

 
La discesa verticale di Oblivion

TracciatoModifica

Dopo essere partito dalla stazione, il treno imbocca una piccola curva e comincia la sua ascesa sulla rampa iniziale. Giunto a un'altezza di 42,5 metri, il treno imbocca un'altra curva e arriva sull'orlo della discesa in picchiata a 87 gradi, dove viene tenuto sospeso per qualche secondo. Una volta rilasciato, precipita lungo la discesa verticale in un tunnel sotterraneo sfiorando i 100 chilometri orari. In seguito, uscendo dal tunnel, il treno passa attraverso un loop di Immelmann prima di sfrecciare su un'elica di 270 gradi. Procedendo dall'elica il treno imbocca un'altra inversione, un zero-g roll, prima di entrare nella zona di frenata finale, di ritorno alla stazione.[2]

TemaModifica

L'intera attrazione è decorata a tema missione spaziale. Un maxi schermo appeso alla stazione narra, sotto forma di un video, la sua storia fittizia: un misterioso condotto spazio-temporale, che collega il pianeta Terra a un altro spazio e un altro tempo, appare sopra il parco, e i passeggeri sono stati scelti per andare in missione a esplorarlo.[6] La costruzione di Oblivion ha influenzato anche il tema delle attrazioni circostanti, quali Space Vertigo, una torre a caduta libera, e Flying Island, una stazione panoramica orbitante, che subirono delle modifiche alla loro decorazione, costituendo così una propria area tematica denominata Area Oblivion.

NoteModifica

  1. ^ Focus, Costruire Oblivion, 2015. URL consultato il 24 giugno 2020.
  2. ^ a b   Parksmania.it, OBLIVION (POV) @ Gardaland, su YouTube, 26 marzo 2015. URL consultato il 24 marzo 2022.
  3. ^ Deborah Begali, Recensione, FAQ, POV, pro e contro di Oblivion The Black Hole, su theparks.it, 30 marzo 2015. URL consultato il 24 giugno 2020.
  4. ^ Oblivion - The Black Hole: ecco cosa si prova a cadere in picchiata verticale, su Vanity Fair, 31 marzo 2015. URL consultato il 24 marzo 2022.
  5. ^ Dive Coaster, su Roller Coaster DataBase. URL consultato il 24 marzo 2022.
  6. ^ Oblivion, su Gardaland. URL consultato il 24 marzo 2022.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica