Apri il menu principale
Oliviero Vojak
Oliviero Vojak.JPG
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1932
Carriera
Squadre di club1
1925-1926non conosciuta U.S. Primavera? (?)
1926-1927Pro Gorizia? (?)
1927-1931Juventus9 (1)
1931-1932Napoli15 (5)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Oliviero Vojak (Pola, 24 marzo 1911Torino, 21 dicembre 1932) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante. Per via delle leggi fasciste il suo nome fu cambiato in Vogliani,[1] ma in alcuni casi veniva scritto anche Vojach[2].

BiografiaModifica

Rivelatosi calcisticamente a Pola,[3][4] è tra i più giovani debuttanti della Juventus, avendo esordito a 16 anni, 10 mesi e 23 giorni. Per distinguerlo dal fratello maggiore Antonio che era conosciuto come Vojak I, Oliviero era chiamato Vojak II. Cresciuto a Stoia, morì ventunenne[5] per una polmonite[6]. Il suo feretro fu portato a spalla dai giocatori della Juventus.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Juventus: 1930-1931

NoteModifica

  1. ^ Bravo Vojac!, in Il Littoriale, 1º novembre 1932, p. 4.
  2. ^ Articolo del Littoriale del 28 dicembre 1931, pagina 3 Archiviato il 26 settembre 2013 in Internet Archive. emeroteca.coni.it
  3. ^ È morto Oliviero Vogliani!, in Il Littoriale, 22 dicembre 1932, p. 4.
  4. ^ Elvino Tomasini, "I nerostellati del Grion di Pola", pag. 67 nella partita del 30 agosto 1926 U.S. Primavera-C.S. Olimpia 7-1 Vojak II segna una doppietta. Oliviero Vojak non ha mai giocato nel Grion ma in una formazione uliciana che disputava tornei liberi a Pola.
  5. ^ Articolo del giornale Archiviato il 4 novembre 2011 in Internet Archive.
  6. ^ I nostri (più) vecchi Archiviato il 18 gennaio 2012 in Internet Archive. Edit.hr

Collegamenti esterniModifica