Oostvoorne

località dei Paesi Bassi
Oostvoorne
villaggio; ex-comune
Oostvoorne – Stemma Oostvoorne – Bandiera
Oostvoorne – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag Zuid-Holland.svg Olanda Meridionale
ComuneWestvoorne
Territorio
Coordinate51°54′43″N 4°06′03″E / 51.911944°N 4.100833°E51.911944; 4.100833 (Oostvoorne)
Superficie28,49 km²
Abitanti6 115 (2011)
Densità214,64 ab./km²
Altre informazioni
LingueOlandese
Cod. postale3233
Prefisso(+31)
Fuso orarioUTC+1
Codice CBS0581
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Oostvoorne
Oostvoorne
Oostvoorne – Mappa

Oostvoorne (28,49 km²) è una località balneare sul Mare del Nord del sud-ovest dei Paesi Bassi, facente parte della provincia dell'Olanda Meridionale e situata nell'isola di Voorne, che costituisce una parte della penisola di Voorne-Putten[1]; dal punto di vista amministrativo, si tratta di un ex-comune[1][2][3], dal 1980[1][2][3] accorpato alla municipalità di Brielle[3] e, successivamente, alla municipalità di Westvoorne[1][2][3][4]. Conta una popolazione di circa 6.000 abitanti.[4]

Oostvoorne: le rovine del castello
Oostvoorne: il faro De Stenen Baak

EtimologiaModifica

Il toponimo Oostvoorne, attestato anticamente come Ostforne (1206)[1] e Oestvorne (1494)[1], è formato dal termine oost, che significa "est", e dal termine Voorne, il nome dell'isola su cui sorge il villaggio, ma che probabilmente un tempo faceva riferimento ad un corso d'acqua[4],

Geografia fisicaModifica

CollocazioneModifica

Oostvoorne si trova nella parte meridionale della provincia dell'Olanda Meridionale, a sud dell'Europoort e a nord-ovest di Brielle.[5]

Suddivisione amministrativaModifica

L'ex-comune di Oostvoorne comprendeva anche il villaggio di Tinte.[2]

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Al censimento del 2011, Oostvoorne contava una popolazione pari a 6.115 abitanti.[4]

La località ha conosciuto un incremento demografico rispetto al 2008, quando la popolazione stimata era di circa 5.950 abitanti[4], e al 2001, quando la popolazione censita era di 5.505 abitanti[4]

Lingue e dialettiModifica

Gli abitanti di Oostvoorne parlano un particolare dialetto, noto appunto come dialetto di Oostvoorne.[1]

StoriaModifica

Nel XII secolo, il villaggio era costituito da una fortezza, una cappella e alcuni edifici legati a queste.[2]

Il villaggio cominciò a svilupparsi a partire dal 1350[2] e raggiunse le dimensioni attuali agli inizi del XVI secolo[2].

StemmaModifica

Nello stemma di Oostvoorne è raffigurata, su sfondo rosso, una torre con in cima un leone dorato.[3]

Questo stemma, menzionato per la prima volta nel 1729[3], deriva da quello di Voorne[3].

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Oostvoorne conta 14 edifici classificati come rijksmonumenten.[1]

Chiesa protestanteModifica

Tra gli edifici d'interesse di Oostvoorne, figura la chiesa protestante, situato al nr. 1 di Kerkplaan e che rappresenta ciò che rimane di una cappella del XV secolo, distrutta da un incendio nel 1612.[1][2]

Fortezza JacobaModifica

Altro edificio di interesse è la fortezza Jacoba (Jacobaburcht), che deve il proprio nome a Jacoba van Beieren: risalente agli inizi del XII secolo e ridotta a rovine nel XVII secolo, fu la residenza dei signori di Voorne.[1][2]

Faro de Stenen BaakModifica

Altro edificio d'interesse è il faro De Stenen Baak: risalente al 1630[1] (o 1674[2]), è il più antico faro in pietra dei Paesi Bassi[1].

Mulino di OoostvoorneModifica

Altro edificio d'interesse è il mulino di Oostvoorne, risalente al 1821.[6]

Huis OverburghModifica

Al nr. 17 della Hoflaan, si trova invece la Huis Overburgh, che nel Medioevo era la residenza del capitolo della chiesa di Voorne.[1]

SportModifica

La squadra di calcio locale è l'OVV.[7]

Ad Oostvoorne si svolge inoltre una corsa ciclistica professionistica, la Profronde Oostvoorne o Criterium di Oostvoorne.[8]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m Oostvoorne su Plaatsengids
  2. ^ a b c d e f g h i j Oostvoorne su Gemeente Westvoorne
  3. ^ a b c d e f g Oostvoorne su Nederlandse Gemeentewapens
  4. ^ a b c d e f Oostvoorne su City Population
  5. ^ Harmans, Gerard M.L. (a cura di), Olanda, Dorling Kindersley, London, 2005 - Mondadori, Milano, 2003, p. 210
  6. ^ Molen van Oostvoorne[collegamento interrotto] su Molens.nl
  7. ^ OVV-Oostvoorne - Sito ufficiale Archiviato il 14 settembre 2015 in Internet Archive.
  8. ^ Profronde Oostvoorne - Sito ufficiale

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN134881669 · LCCN (ENn81126120