Apri il menu principale

Orlando De Tommaso

carbiniere italiano
Orlando De Tommaso
NascitaOria, 16 febbraio 1897
MorteRoma, 9 settembre 1943
Dati militari
Paese servitoItalia Italia
Forza armataArma dei Carabinieri
GradoCapitano
DecorazioniMedaglia d'oro al valor militare alla memoria
Fonte [1]
voci di militari presenti su Wikipedia

Orlando De Tommaso (Oria, 16 febbraio 1897Roma, 9 settembre 1943) è stato un militare italiano,.

BiografiaModifica

Capitano dell'Arma dei Carabinieri. Caduto durante la difesa di Roma, al comando di una compagnia allievi carabinieri. Fu insignito di medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

OnorificenzeModifica

  Medaglia d'oro al valor militare alla memoria
«Comandante di compagnia allievi carabinieri impegnata per la difesa della capitale, nella riconquista di importante caposaldo che truppe tedesche avevano strappato dopo sanguinosa lotta a reparto di altra arma, mosse all’attacco con slancio superbo, trasfondendo nei suoi giovanissimi gregari grande entusiasmo ed alto spirito combattivo. Dopo tre ore di aspra ed alterna lotta, in un momento decisivo delle sorti del combattimento, per trascinare il suo reparto inchiodato dal fuoco nemico a poche centinaia di metri dall’obiettivo e lanciarlo contro l’ultimo ostacolo, non esitava a balzare in piedi allo scoperto, sulla strada furiosamente battuta, affrontando coscientemente il supremo sacrificio. Colpito a monte da una raffica di arma automatica, cadeva gridando ai suoi carabinieri: « Avanti! Viva l’talia ». Il suo grido e il suo olocausto, galvanizzando il reparto, lo portarono d’impeto, in una nobile gara di eroismi, alla riconquista dell’obiettivo. Magliana di Roma, 9 settembre 1943.»

NoteModifica


Collegamenti esterniModifica