Orto Liuzzo

(Reindirizzamento da Ortoliuzzo)
Orto Liuzzo
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitanaProvincia di Messina-Stemma.png Messina
ComuneMessina-Stemma.png Messina
Territorio
Coordinate38°15′17.36″N 15°27′20.48″E / 38.254821°N 15.455688°E38.254821; 15.455688 (Orto Liuzzo)Coordinate: 38°15′17.36″N 15°27′20.48″E / 38.254821°N 15.455688°E38.254821; 15.455688 (Orto Liuzzo)
Altitudine25 m s.l.m.
Abitanti66[1] (2001)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Orto Liuzzo
Orto Liuzzo

Orto Liuzzo (talvolta riportato Ortoliuzzo) è un centro abitato di 66 abitanti[1] della città di Messina.

Località prevalentemente balneare, si estende lungo la riviera tirrenica del messinese.

I suoi abitanti si chiamano ortoliuzzoti (o semplicemente liuzzoti) oppure ortoliuzzesi (liuzzesi)[senza fonte].

StoriaModifica

La località di Orto Liuzzo viene ricordata nel bollettino di guerra n. 1115 del 14 giugno 1943[2][3]:

«Nel corso di ripetuti attacchi contro il traffico nemico nel canale di Sicilia e lungo le coste tunisine, velivoli italiani e germanici affondavano un mercantile e ne danneggiavano tre altri. Cinque apparecchi sono stati abbattuti in combattimento da cacciatori dell'Asse: 2 su Pantelleria, 3 nel cielo della Sicilia. Formazioni di quadrimotori hanno bombardato i dintorni di Messina e di Catania: non gravi i danni segnalati, limitato il numero delle vittime; due degli aerei partecipanti alle incursioni precipitavano colpiti dal tiro delle artiglierie della difesa di Messina; uno tra Gazzi e Contesse e l'altro a nord-ovest di Orto Liuzzo. Sono stati finora accertati, a seguito delle incursioni segnalate dal bollettino odierno, 4 morti e 2 feriti fra la popolazione civile.»

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Architetture religioseModifica

Architetture civiliModifica

Architetture militariModifica

Aree naturaliModifica

All'interno del territorio di Orto Liuzzo ricade parzialmente la ZPS ITA030042 "Monti Peloritani, Dorsale Curcuraci, Antennamare e area marina dello stretto di Messina".

NoteModifica

  1. ^ a b Dati Istat 2001, su dawinci.istat.it. URL consultato l'11 giugno 2017.
  2. ^ Bollettino #1115 - Data: 14 giugno 1943, su memoriediguerra.it. URL consultato il 13 giugno 2017.
  3. ^ Petacco 1993, p. 150.
  4. ^ Casale di Ortoliuzzo, su messinaweb.eu. URL consultato il 13 giugno 2017.
  5. ^ Piano quadro "Località Orto Liuzzo" (PDF), su comune.messina.it. URL consultato il 13 giugno 2017.
  6. ^ Nino Principato, La torre di contrada Palazzo a Orto Liuzzo [collegamento interrotto], su messina7.it, 13 luglio 2012. URL consultato il 12 giugno 2017.

BibliografiaModifica

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia