Apri il menu principale

Ostilio Capaccioli

calciatore e allenatore di calcio italiano
Ostilio Capaccioli
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex Centrocampista)
Ritirato 1951 - giocatore
1953 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1934-1936Bolzano? (?)
1936-1943Livorno112 (5)
1944Juventus Cisitalia24 (2)
1945-1949Livorno117 (3)
1949-1951Piombino61 (1)
Carriera da allenatore
1951-1953Colligiana
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ostilio Capaccioli (Roccastrada, 11 ottobre 1917Roccastrada, 16 maggio 1982) è stato un calciatore e allenatore di calcio italiano, di ruolo centrocampista.

Alcune fonti danno come data di nascita il 18 ottobre, altre[1] come luogo di nascita Grosseto.

CarrieraModifica

Con la maglia del Livorno ha disputato 229 partite segnando 9 gol, di cui 8 nei campionati di Serie A[2]; con la maglia dei toscani ha debuttato il 17 ottobre 1937 in Bari-Livorno 1-1[1]. Ha inoltre disputato 24 partite segnando 2 reti nel campionato del 1944 con l'allora Juventus Cisitalia.[3]

Viene ricordato dal club toscano come uno dei suoi più grandi campioni, con cui nella stagione 1942-1943, sotto la guida dell'allenatore Ivo Fiorentini, mancò per un solo punto la conquista dello scudetto a favore del Grande Torino, che era stato battuto per 2-1 sul proprio campo e che aveva ottenuto il virtuale titolo di campione di inverno in coabitazione con i labronici.

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Livorno: 1936-1937
Piombino: 1950-1951

Competizioni regionaliModifica

Bolzano: 1935-1936

NoteModifica

  1. ^ a b Enciclopediadelcalcio.it, la nuova versione dello stesso sito del momento della creazione a cui è cambiato il dominio
  2. ^ Giovanni Marino, Scheda calciatore Livorno, Uslivorno.it, 4 settembre 2009. URL consultato il 23 maggio 2010.
  3. ^ Capaccioli Ostilio, Juworld.net. URL consultato il 23 maggio 2010.

BibliografiaModifica

  • Mario Di Luca, Amaranto d'altri tempi: 1933-1943, Livorno, Debatte, 2007, p. 197, ISBN 88-86705-95-6.

Collegamenti esterniModifica