Apri il menu principale

Palazzo dell'Esposizione (Catania)

Palazzo dell'Esposizione
Catania, Palazzo dell'Esposizione (1907).jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
ProvinciaSicilia
LocalitàCatania
Informazioni generali
CondizioniDemolito
Costruzione1907
Demolizione1911
Stilegotico-orientaleggiante neo-moresco
Realizzazione
ArchitettoTommaso Malerba (1866-1962)

Il palazzo dell'Esposizione era un edificio costruito in occasione dell'esposizione agricola siciliana del 1907 in una architettura eclettica di gusto gotico-orientaleggiante. Si trovava nella piazza d'Armi (odierna piazza Giovanni Verga), a Catania, in Sicilia. L'edificio era stato costruito nel 1907 in un linguaggio eclettico (Eclettismo-liberty catanese) in stile neo-moresco dall'architetto Tommaso Malerba (1866-1962).[1][2][3]

Tutte le strutture realizzate durante l'Expo vennero distrutte a partire dal 1º dicembre 1907; il palazzo dell'Esposizione fu demolito nel 1911.[senza fonte]

Nel 1936, sul lato nord dello spiazzo che ormai era stato ribattezzato piazza Esposizione, avranno inizio i lavori di costruzione del maestoso Palazzo di Giustizia (terminati poi nel 1953).

NoteModifica

  1. ^ Antonio Rocca: Il liberty a Catania , Magma, Catania 1984.
  2. ^ Franca Restuccia: Catania nel '900 : dall'architettura eclettica allo stile liberty, Gangemi, Roma 2003.
  3. ^ Anna Maria Damigella: Il contributo di Tommaso Malerba all'architettura liberty a Catania (1907 - 1915), Arte documento , 23.2007, 240-251, Marcianum Press , Venezia 1988.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica