Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio mitologico, vedi Pangeo (mitologia).
Pangeo
Pangaion-Hills.jpg
Monte Pangeo
StatoGrecia Grecia
PeriferiaMacedonia Centrale
Macedonia Orientale e Tracia
Unità perifericaSerres
Kavala
Altezza1 956 m s.l.m.
Prominenza1 773 m
CatenaMonti Rodopi
Coordinate40°54′49.46″N 24°05′25.29″E / 40.91374°N 24.090357°E40.91374; 24.090357
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Grecia
Pangeo
Pangeo

Il Pangeo (in greco antico: Παγγαῖον, Pangaĩon; in greco: Παγγαίο , traslitterato: Paggaio) è una catena montuosa della Macedonia (Grecia) che si estende fra lo Struma e il Mesta, nei pressi dell'antica città greca di Anfipoli (in Tracia), dove si trovavano importanti miniere d'oro. Dal 546 al 528 a.C. circa, Pisistrato, tiranno di Atene, favorì la distribuzione di terre, lo sfruttamento delle miniere del Pangeo e la colonizzazione della regione dell'Ellesponto. Effetto della sua politica e dell'oro del Pangeo, fu un incremento del commercio ateniese e un arricchimento della città, che Pisistrato provvide ad abbellire di monumenti.

BibliografiaModifica


Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Pangeo, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.  
  • Pangeo, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana. URL consultato il 21 aprile 2022.
Controllo di autoritàVIAF (EN140148570783524312841
  Portale Storia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di storia