Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gallinella minore
Lesser Moorhen, Kgomo Kgomo, South Africa.jpg
Paragallinula angulata
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Gruiformes
Famiglia Rallidae
Genere Paragallinula
Sangster, Garcia-R & Trewick, 2015
Specie P. angulata
Nomenclatura binomiale
Paragallinula angulata
(Sundevall, 1850)
Sinonimi

Gallinula angulata

La gallinella minore o sciabica minore (Paragallinula angulata (Sundevall, 1850)) è un uccello appartenente alla famiglia dei Rallidi, diffuso nell'Africa subsahariana. È l'unica specie nota del genere Paragallinula.[2]

DescrizioneModifica

Il piumaggio nero-brunastro e il becco giallo dotato alla base di una cera rossa, la rendono molto somigliante a Gallinula chloropus, da cui si differenzia per le minori dimensioni: 22–23 cm di lunghezza e 100-150 g di peso.[3]

BiologiaModifica

È un uccello acquatico che si nutre di molluschi, insetti, semi e fiori.[3]

Distribuzione e habitatModifica

TassonomiaModifica

Descritta dall'ornitologo svedese Carl Jacob Sundevall come Gallinula angulata, questa entità è stata recentemente segregata, sulla base di analisi molecolari, in un genere a sé stante.[4]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2016, Paragallinula angulata, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019. URL consultato il 6 febbraio 2018.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Rallidae, International Ornithologists’ Union, 2019, IOC World Bird Names (ver 9.2). URL consultato il 6 febbraio 2018.
  3. ^ a b (EN) Taylor B., Lesser Moorhen (Gallinula angulata), su Handbook of the Birds of the World Alive, 2018. URL consultato il 7 febbraio 2018.
  4. ^ (EN) SangsterG., García-R J.C. & Trewick S.A., A new genus for the Lesser Moorhen Gallinula angulata Sundevall, 1850 (Aves, Rallidae), in European Journal of Taxonomy, vol. 153, 2015, pp. 1–8.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli