Apri il menu principale

Parco naturale Monte Corno

Parco regionale della provincia autonoma di Bolzano
Parco naturale Monte Corno
Naturpark Trudner Horn
Tipo di areaparco naturale
Codice WDPA6036
Codice EUAPEUAP0940
Class. internaz.Categoria IUCN IV: area di conservazione di habitat/specie
StatiItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
ProvinceBolzano Bolzano
ComuniAnterivo, Egna, Montagna, Salorno e Trodena
Superficie a terra6.660,00 ha
Provvedimenti istitutiviD.P.G.P. 85/V/LS, 16.12.80 - D.P.G.P. 237/XI/84, 06.06.90 - D.P.G.P. 263/V/81, 28.08.91 - D.P.G.P. 264/V/81, 16.09.91 - D.P.G.P. 403/28.1, 21.12.99
GestoreProvincia autonoma di Bolzano
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale

Coordinate: 46°17′09.98″N 11°18′31.81″E / 46.286105°N 11.308837°E46.286105; 11.308837

Il parco naturale Monte Corno (Naturpark Trudner Horn in tedesco) è un'area naturale protetta in Alto Adige di 6.660,00 ha[1], delimitata a nord dal passo di San Lugano, a sud-est dalla val di Fiemme, a ovest dalla valle dell'Adige e a sud con il confine provinciale con il Trentino. Questo è l'unico dei parchi naturali provinciali che offre una flora ed una fauna ricche di specie, dato che il parco comprende anche la zona climatica submediterranea. È stato ampliato nel 2000.

La cima più alta è il monte Corno, che raggiunge 1.817 m s.l.m.

Nel parco esistono alcune zone acquitrinose: il lago Bianco, il lago Nero e la Palù Longa.

GeologiaModifica

Si può suddividere il parco in due zone geomorfologiche:

ComuniModifica

Fanno parte del parco i territori dei comuni di Anterivo, Egna, Montagna, Salorno e Trodena.

Centro visiteModifica

Il centro visite del parco ha sede a Trodena, ed è gestito dalla provincia autonoma di Bolzano. È sito in un vecchio mulino elettrico, precisamente in un edificio di tre piani, recentemente restaurato.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica