Apri il menu principale
Pasqualino Abeti
Pasqualino Abeti 1970.jpg
Pasqualino Abeti nel 1970.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 66 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Velocità
Record
100 m 10"3 (1973)
200 m 20"7 (1972)
Società ALCO Atletica Rieti
Carriera
Nazionale
1969-1980 Italia Italia
Palmarès
Europei 0 0 1
Giochi del Mediterraneo 1 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Pasqualino Abeti (Correggio, 2 aprile 1948) è un ex velocista italiano, quattro volte a podio in manifestazioni internazionali: una a livello individuale e tre con la staffetta 4×100 metri italiana.

Con Benedetti, Ossola e Mennea ha stabilito il primato mondiale della staffetta 4×200.[1]

Indice

BiografiaModifica

Nato a Correggio, corse dapprima per l'Unipol Reggio Emilia e poi per l'ALCO Rieti. Nel 1969 si mise in evidenza vincendo i campionati italiani assoluti sia sui 100 che sui 200 metri, impresa che avrebbe ripetuto nel 1975. Sempre nel 1969 partecipò ai campionati europei di Atene dove giunse settimo nella finale dei 200 metri. Due anni dopo arrivarono le prime medaglie internazionali, entrambe con la staffetta 4×100: bronzo agli Europei di Helsinki e oro ai Giochi del Mediterraneo di Smirne.

Nel luglio 1972, sulla pista di Barletta, stabilì con Luigi Benedetti, Franco Ossola e Pietro Mennea il primato mondiale della staffetta 4×200 con il tempo di 1'21"5, battendo un quartetto misto USA/Trinidad che schierava in ultima frazione il futuro campione olimpico Hasely Crawford. Nello stesso anno partecipò alle Olimpiadi di Monaco di Baviera 1972, dove giunse settimo con la staffetta 4×100 mentre nella gara individuale dei 200 metri non andò oltre i quarti di finale.

Dopo aver partecipato ai Campionati europei del 1974, venendo eliminato nelle batterie dei 400 metri, nel 1975 vinse altre due medaglie ai Giochi del Mediterraneo: bronzo sui 200 metri e oro con la staffetta 4×100.

Ha conquistato complessivamente nove titoli di campione italiano: sei indoor (di cui quattro individuali e due con la staffetta) e tre indoor. Vanta 30 presenze con la Nazionale.

PalmarèsModifica

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1971 Europei   Helsinki 4×100 metri   Bronzo 39"78 [2]
Giochi del
Mediterraneo
  Smirne 4×100 metri   Oro 39"7 [2]
1972 Giochi olimpici   Monaco 200 metri Quarti di finale 21"00 [3]
1975 Giochi del
Mediterraneo
  Algeri 200 metri   Bronzo 21"30 [2]
4×100 metri   Argento 39"56 [2]

Campionati nazionaliModifica

OnorificenzeModifica

  Medaglia d'oro al valore atletico
«Primatista mondiale staffetta 4×200 m[4]»
— 1972
  Medaglia di bronzo al valore atletico
«Campione italiano corsa piana m 100[4]»
— 1969

NoteModifica

  1. ^ La 4x200 mondiale di Mennea, su fidal.it. URL consultato il 14 febbraio 2017.
  2. ^ a b c d SportOlimpico/Atletica - PODIO INTERNAZIONALE DAL 1908 AL 2008 (PDF), sportolimpico.it. URL consultato il 1º marzo 2012.
  3. ^ Athletics at the 1972 München Summer Games: Men's 200 metres Quarter-Finals, sports-reference.com. URL consultato il 1º marzo 2012.
  4. ^ a b Pasqualino Abeti, su coni.it. URL consultato il 14 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2017).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica