Patrizia Sberti

calciatrice italiana
Patrizia Sberti
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirata 2003
Carriera
Squadre di club1
1984Pisa? (?)
1984-1986non conosciuta Ulivetese? (?)
1986-19??Prato? (?)
19??Carrara? (?)
1991-1993Firenze57 (44)
1993-1996Agliana58 (59)
1996-1998Pisa54 (70)
1998-1999Agliana28 (31)
1999-2001Pisa56 (38)
2001-2002Torres24 (11)[1]
2002-2003Lazio CF? (?)
Nazionale
19??-199?Italia Italia17 (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Patrizia Sberti (Pisa, 9 luglio 1969) è un'ex calciatrice italiana, di ruolo attaccante.

CarrieraModifica

ClubModifica

Inizia a giocare nel 1984 (all'età di 15 anni) nell'appena fondato Pisanova (poi divenuto due anni dopo Pisa)[2], per poi dopo breve tempo trasferirsi all'Ulivetese, con cui milita fino al 1986 nei campionati regionali toscani[2].

Nel 1986 si trasferisce al Prato, con cui all'età di 17 anni esordisce nel campionato di Serie A[2], nel quale poi militerà ininterrottamente fino a fine carriera[2]. In particolare, ha vestito le maglie di Carrara, Firenze (con cui nella stagione 1990-1991 chiude il campionato al secondo posto in classifica marcatori dietro a Carolina Morace con 21 reti) ed Agliana[2], società con la quale ha anche vinto un campionato[2], nella stagione 1994-1995 (nella quale segna anche 30 gol, arrivando nuovamente seconda in classifica marcatori ad un solo gol dalla capocannoniere, e sua compagna di squadra, Carolina Morace), ed una Coppa Italia, nella stagione 1996-1997.

Nell'estate del 1997 fa ritorno al Pisa[3], con cui continua a giocare in Serie A per alcuni anni[2], in uno dei quali (il secondo) realizza 38 reti[4]. Gioca poi in massima serie anche con le maglie di Torres Terra Sarda (11 gol in campionato nella stagione 2001-2002, nella quale gioca anche in UEFA Women's Cup e perde la Supercoppa italiana, nella quale gioca da titolare) e, per una stagione, Enterprise Lazio femminile (con cui gioca da titolare e perde la Supercoppa italiana 2002), ritirandosi dall'attività al termine della stagione 2002-2003, con uno score complessivo di 309 reti segnate in Serie A[4].

NazionaleModifica

In totale in carriera ha giocato 17 partite in Nazionale[2].

Nel 1999 ha partecipato ai Mondiali femminili, nei quali non è però mai scesa in campo.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Agliana: 1994-1995
Agliana: 1996-1997

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Luca Barboni e Gabriele Cecchi, Annuario del calcio femminile 2002-2003, Agnano Pisano (PI), Etruria Football Club - Stamperia Editoriale Pisana S.r.l., luglio 2003.

Collegamenti esterniModifica