Pedena

comune croato
Pedena
comune
Pićan
Pedena – Bandiera
Pedena – Veduta
Localizzazione
StatoCroazia Croazia
RegioneGrb Istarske županije.svg Istria
Amministrazione
SindacoBranko Ružić
Territorio
Coordinate45°12′14″N 14°02′26″E / 45.203889°N 14.040556°E45.203889; 14.040556 (Pedena)Coordinate: 45°12′14″N 14°02′26″E / 45.203889°N 14.040556°E45.203889; 14.040556 (Pedena)
Altitudine348 m s.l.m.
Superficie50,23 km²
Abitanti1 820 (31-03-2011, Censimento 2011)
Densità36,23 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale52332
Prefisso052
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Pedena
Pedena
Pedena – Mappa
confini comunali rispetto alla regione
Sito istituzionale

Pedena (in croato Pićan) è un comune croato di 1.820 abitanti dell'Istria orientale. È degna di nota la Diocesi di Pedena, ora soppressa, una delle più piccole al mondo.

LocalitàModifica

Il comune di Pèdena è diviso in 10 insediamenti (naselja):

  • Carbune (Krbune)
  • Cucorini (Kukurini)
  • Giacominici (Jakomići)
  • Grobenico dei Carnelli (Grobnik)
  • Mantovani (Montovani)
  • Pèdena (Pićan), sede comunale
  • Santa Caterina[1] (Sveta Katarina)
  • Tupliaco o Tupliacco (Tupljak)
  • Villa Orizzi (Orič)
  • Zaici (Zajci)

Altre località nel comune: Monte Testa Bianca (Beloglavski Breg) · Belussici (Belušići) · Benici (Benići) · Lucchesi (Lukezi o Lukeži) · Obres (Obrš).

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Secondo il censimento del 1921, la popolazione di Pedena era così distribuita etnicamente:

Censimento 1921 Pedena[2]
Paese Abitanti Italiani croati sloveni
Pedena 2469 1767 689 13
Carbune 326 143 181 0
Grobinico 176 171 5 0
Tupliaco 440 247 193 0

Pedena era quindi un comune a maggioranza italiana.

L'esodo del dopoguerra spopolò il centro ed oggi vi sono solo pochissimi italofoni.

% Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Censimento Croazia 2001
98,05% madrelingua croata
0,95% madrelingua italiana
% Ripartizione linguistica (gruppi principali)
Fonte: Censimento Croazia 2011
98,36% madrelingua croata
0,44% madrelingua italiana

NoteModifica

  1. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 227, ISBN 978-88-85339293.
  2. ^ Ministero dell'economia nazionale, Direzione generale della statistica, Ufficio del censimento, Censimento della popolazione del Regno d'Italia al 1º dicembre 1921, vol. III Venezia Giulia, Provveditorato generale dello Stato, Roma, 1926, pp. 192-208.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN243217297
  Portale Venezia Giulia e Dalmazia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Venezia Giulia e Dalmazia