Apri il menu principale

DescrizioneModifica

È un'orchidea di media taglia, a comportamento epifita, come tutte le specie del genere Phalaenopsis a crescita monopodiale. Si presenta come una pianta pendente, con un corto fusto avvolto dalle foglie conduplicate, affusolate alla base, di forma da ellittica ad oblungo-ellittica, ad apice acuto, di colore verde soffuso di porpora con variegature argentee. La fioritura avviene normalmente da metà primavera fino alla tarda estate, mediante un'infiorescenza racemosa o paniculata, ramificata, che aggetta lateralmente, eretta, incurvata, lunga mediamente 80 centimetri, ricoperta da minute brattee floreali di forma triangolare, portante da 15 a 20 fiori. Questi sono grandi dai 7 agli 8 centimetri, sono molto vistosi, di consistenza membranosa e di colore bianco soffuso di rosa, in petali (di forma ovata) e sepali (di forma ovato-lanceolata e più piccoli dei petali). Il labello si presenta trilobato, coi lobi laterali rialzati ed è bianco con macchie gialle arancioni e porpora[2].

Distribuzione e habitatModifica

La specie è originaria delle Filippine, in particolare è endemica dell'isola di Mindanao, dove cresce epifita su alberi della foresta tropicale[2].

SinonimiModifica

Phalaenopsis amabilis subvar. sanderiana (Rchb.f.) Ames, 1908
Phalaenopsis aphrodite var. sanderiana (Rchb.f.) Quisumb., 1941
Phalaenopsis amabilis var. sanderiana (Rchb.f.) R.S.Davis, 1949
Phalaenopsis sanderiana var. marmorata Rchb.f., 1883
Phalaenopsis alcicornis Rchb.f., 1887
Phalaenopsis sanderiana subvar. alba A.H.Kent, 1891
Phalaenopsis sanderiana subvar. marmorata (Rchb.f.) A.H.Kent, 1891
Phalaenopsis sanderiana var. punctata O'Brien, 1891
Phalaenopsis sanderiana subvar. punctata (O'Brien) A.H.Kent, 1891
Phalaenopsis sanderiana var. alba (A.H.Kent) Stein, 1892
Phalaenopsis amabilis f. alba (A.H.Kent) Ames, 1908
Phalaenopsis amabilis f. marmorata (Rchb.f.) Ames, 1908
Phalaenopsis amabilis f. punctata (O'Brien) Ames, 1908
Phalaenopsis sanderiana var. pulcherrima Rolfe, 1911
Phalaenopsis sanderiana f. alba (A.H.Kent) Christenson, 2001

ColtivazioneModifica

Questa pianta è bene coltivata in panieri appesi, su supporto di sughero oppure su felci arboree e richiede in coltura esposizione all'ombra, temendo la luce diretta del sole, con temperature fresche nella fase di riposo e calde nella fase della fioritura[2].

NoteModifica

  1. ^ a b Phalaenopsis sanderiana, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew, World Checklist of Orchidaceae. URL consultato il 31 luglio 2014.
  2. ^ a b c Phalaenopsis sanderiana, Internet Orchid Species Photo Encyclopedia. URL consultato il 31 luglio 2014.

Altri progettiModifica