Apri il menu principale

DescrizioneModifica

Il piccione alibronzate elegante misura circa 29 cm di lunghezza[3]. Presenta una colorazione grigia sul petto, sul ventre, su parte del capo, del collo e della coda, mentre il dorso e le ali sono brune. Sono presenti una macchia arancione sulla testa, due strisce marroni ai lati del capo e delle barre alari iridescenti.

BiologiaModifica

Si nutre soprattutto di semi che reperisce sul terreno. Solitamente vive in coppia e nidifica su cespugli, bassi alberi o anche a terra, purché in luogo riparato. Il nido è costituito da una piattaforma molto semplice composta di rametti. Quando esce allo scoperto per bere va verso l'acqua con particolare cautela, evitando di emettere richiami e muovendosi dopo il crepuscolo e prima dell'alba.

Distribuzione e habitatModifica

La specie è stanziale e diffusa esclusivamente in Australia sudorientale e sudoccidentale, compresa l'isola di Tasmania. Frequenta sia le macchie costiere che i boschi aperti dell'entroterra, e vive prevalentemente nel sottobosco e tra i arbusti. Può capitare che degli esemplari si spostino nei campi coltivati nei pressi dei loro habitat in cerca di cibo.

NoteModifica

  1. ^ (EN) BirdLife International 2016, Phaps elegans, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019. URL consultato il 27 marzo 2017.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Columbidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 27 marzo 2017.
  3. ^ Colin Harrison e Alan Greensmith, Uccelli del mondo, Dorling Kindersley.

BibliografiaModifica

  • Colin Harrison e Alan Greensmith, Uccelli del mondo, Dorling Kindersley, ISBN 88-88666-80-X.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Phaps elegans, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.