Apri il menu principale
Pier Maria IV de' Rossi
Brasão Rossi de Parma 2.jpg
Stemma dei Rossi di San Secondo
1620 – 1653
Nato aSan Secondo Parmense
Morto aFarfengo (Grumello Cremonese ed Uniti)
Dati militari
Paese servitoFlag of Milan.svg Ducato di Milano
Flag of Cross of Burgundy.svg Spagna
voci di militari presenti su Wikipedia

Pietro Maria IV de' Rossi, marchese di San Secondo (San Secondo Parmense, 1620Farfengo (Grumello Cremonese ed Uniti), 1653), è stato un condottiero italiano del XVI secolo, settimo marchese e dodicesimo conte di San Secondo.

Indice

BiografiaModifica

Figlio di Federico I de' Rossi e di Orsina Piepoli e confuso dalle fonti con il figlio primogenito di Federico, anch'egli di nome Pietro Maria, morto prematuramente[1][2], successe al fratellastro Troilo IV alla guida del marchesato nel 1635.

Proseguì nella linea politica del fratello Troilo di alleanza con la Spagna, rimanendo al comando di una compagnia d'arme dello stato di Milano. Ciò causò il fatto che la sua carica di marchese di San Secondo restasse puramente formale dal momento che Ranuccio Farnese mantenne la confisca del feudo di San Secondo che fu retto da un podestà di nomina ducale. Per tali motivi Pier Maria non poté risiedere nella Rocca dei Rossi, dimora dei suoi avi, né entrare in San Secondo, ma soggiornò nella villa di Farfengo, nel Cremonese.

Morì a Farfengo nel 1653, non avendo egli eredi, lasciò il titolo di marchese al fratello Scipione I de' Rossi.

NoteModifica

  1. ^ Pietro Maria V Rossi, VII. marchese di San Secondo, su geni_family_tree. URL consultato il 20 novembre 2015.
  2. ^ Federigo I. de' Rossi, marchese e Conte di San Secondo Conte di Berceto, * 1580 | Geneall.net, su geneall.net. URL consultato il 20 novembre 2015.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, 1819-1883, Le Famiglie Celebri Italiane, I Rossi di Parma.
  • Marco Pellegri, Il Castello e la terra di San Secondo,1979.
  • Giuseppe Maria Cavalli Cenni storici della borgata di San Secondo, 1870

Voci correlateModifica