Pilar (cantautrice)

Pilar
NazionalitàItalia Italia
GenereJazz
World music
Pop
Periodo di attività musicale2005 – in attività
EtichettaEsordisco/Audioglobe; Esordisco/Egea; VCM/01
Album pubblicati4
Studio4
Sito ufficiale

Ilaria Pilar Patassini (Roma, ...) è una cantautrice italiana.

BiografiaModifica

Nome di battesimo Ilaria Pilar Patassini. La madre è del Costa Rica mentre il padre è italiano. Lei è nata e vive a Roma, spesso è ad Alghero. Non è solo una cantautrice ma anche un’interprete, fino ad aggiungere alle sue esibizioni un taglio teatrale. La sua formazione passa da studi accademici (è diplomata al conservatorio) a percorsi personali che la portano ad unire e mescolare più generi musicali: dalla musica classica alla musica popolare, dal jazz alla musica cantautorale. A partire dal 2007 ha già pubblicato quattro album con diverse etichette, in cui all’italiano aggiunge altre quattro lingue: francesce, spagnolo, portoghese e ovviamente l’inglese. I suoi palcoscenici abituali sono in Italia e in Canada. Nei primi anni, dal 2005 al 2010, ha partecipato a numerosi concorsi legati sia alla canzone d’autore che all’interpreatazione. Fra i più importanti si possono citare l’NME Awards, il Premio Tenco, il Premio Bindi, Musicultura e il Premio Lunezia. Dal 2015 è docente di interpretazione all’accademia romana diretta da Tosca, "Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini"[1]. Dedicandosi ad alcuni progetti costruiti per omaggiare la musica italiana, ha lavorato alla Radio Svizzera Italiana (RSI). I programmi “Anime salve” e “Se io fossi un Angelo” dedicati ai grandi Fabrizio De Andrè e Lucio Dalla. Pilar è stata una delle protagoniste della trasmissione RAI che ha visto un approfondimento sulle problematiche presenti nella discografia italiana per le donne, andata in onda il 2 giugno 2019 per “Speciale Tg1” intitolata “Femminile Musicale”[2].

CollaborazioniModifica

Nel suo percorso musicale ha avuto alcune collaborazioni importanti sia per produrre i propri dischi che per collaborazioni esterne: Joe Barbieri, Bungaro, Tony Canto, Mauro Ermanno Giovanardi, Sandro Luporini, Pacifico, Franco Piana, lo scrittore Fabio Stassi. Con il compositore e chitarrista Michael Occhipinti ha instaurato un rapporto artistico stabile a partire dal 2014. Segue inoltre alcuni progetti musicali internazionali. Nel “Sicilian Jazz Project” (dal 2014), progetto italo-canadese, ha partecipato al disco “Muorica” nel quale ha partecipato il clarinettista Don Byron. Con il direttore d’orchestra Geoff Westley collabora ai due progetti “De André Sinfonico” e “Friends in Argentina”.

DiscografiaModifica

  • 2007 - Femminile Singolare (VCM/01)
  • 2011 - Sartoria Italiana Fuori Catalogo (Esordisco/Egea)
  • 2015 - L’Amore è dove vivo (Esordisco/Audioglobe)
  • 2019 - Luna in Ariete (Esordisco/Audioglobe)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

https://www.pilar.it/