Apri il menu principale
Platinum Stars Football Club
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu, verde
Dati societari
Città Phokeng
Nazione ZAF
Confederazione CAF
Federazione Flag of South Africa.svg SAFA
Campionato Premier Soccer League
Fondazione 1998
Scioglimento2018
Allenatore Cavin Johnson
Stadio Royal Bafokeng Stadium
(38.646 posti)
Sito web www.platinumstars.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

La Platinum Stars Football Club era una squadra che militava nel campionato di calcio sudafricano. Fu fondata nel 1998 da Joseph 'Tycoon' Mapfulagasha. Inizialmente chiamata Mapate Silver Stars, ha cambiato nome in Platinum Stars F.C. quando, nel 2007, Royal Bafokeng acquistò il 51% del club e spostò la sede nel Royal Bafokeng Sports Palace nel Phokeng, vicino a Rustenburg nella provincia del North West.

Indice

Rosa 2015-2016Modifica

TeamModifica

RecordModifica

Maggiori presenze: Stanley Kgatla (229)
Più gol: Dingane Masanabo (27)
Maggiori presenze in una stagione: Edward Williams (34) (2003/04)
Più gol in una stagione: Hareaipha Morumo (2006/07), Bradley Grobler (2010/11), (13)
Vittoria da record: 5-0 contro i Dolphins FC (il 7/3/12, Nedbank Cup)
Sconfitta da record: 0-6 contro i Golden Arrows (il 18/3/09, Absa Premiership)

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2006, 2013
2002-2003
1998-1999

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 2006-2007, 2012-2013
Terzo posto: 2015-2016
Finalista: 2003, 2014

Nomi precedentiModifica

Prima di avere il nome attuale, durante la sua storia, la squadra si è chiamata anche: Mapate Silver Stars, Tycoon Silver Stars e HP Silver Stars.

Modifica

StadioModifica

Lo stadio ufficiale è il Royal Bafokeng Stadium. Inaugurato nel 1999, è situato in Phokeng. Di proprietà del Royal Bafokeng Nation è stato utilizzato anche per la FIFA Confederations Cup del 2009 e per la FIFA World Cup (Mondiali di calcio) del 2010. Per questi eventi è stata aumentata la sua capacità da 38 000 a 42 000 persone, con l'aggiunta di un livello in più sulla tribuna principale. Altri miglioramenti della struttura originale sono stati l'installazione di nuovi tabelloni elettronici, l'acquisito di nuovi sedili e il potenziamento dei proiettori e del sistema di comunicazione al pubblico. Oltre alla pista di atletica e al campo da calcio, lo stadio vanta anche un complesso di campi per il tennis, basket e pallavolo, un centro acquatico per nuoto e pallanuoto.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio