Apri il menu principale

Ponte strallato di Piacenza

ponte ferroviario italiano
Ponte strallato di Piacenza
Ponte strallato TAV Milano-Bologna.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàPiacenza
San Rocco al Porto
AttraversaPo
Coordinate45°04′41.86″N 9°44′43.63″E / 45.078294°N 9.745452°E45.078294; 9.745452Coordinate: 45°04′41.86″N 9°44′43.63″E / 45.078294°N 9.745452°E45.078294; 9.745452
Dati tecnici
Tipoponte strallato
Materialecalcestruzzo armato
Lunghezza1 343 m
Luce max.192 m
Realizzazione
Costruzione...-2009
Mappa di localizzazione

Il ponte strallato di Piacenza è un ponte ferroviario che consente alla ferrovia ad alta velocità Milano–Bologna di attraversare il fiume Po.

Fu inaugurato nel 2009, contemporaneamente all'attivazione della linea.

CaratteristicheModifica

Procedendo da nord a sud, il manufatto si compone di 4 parti:

  • un viadotto di 5 campate, lungo 259,17 m, che supera l'argine e la golena sinistra
  • il ponte strallato, lungo 400 m, che supera il fiume
  • un viadotto di 12 campate, lungo 554,03 m, che supera la golena destra
  • un viadotto di 3 campate, lungo 129,49 m, che supera l'argine destro.

A sua volta, il ponte strallato propriamente detto consta di una campata centrale di 192 m e due campate laterali, lunghe ciascuna 104 m.

Le torri che sostengono gli stralli sono alte 65 m, di cui 51 m al di sopra del piano dei binari.

Poiché il Po non viene varcato ortogonalmente, le basi delle torri sono ruotate di 22° rispetto alle torri stesse.

Il ponte strallato di Piacenza detiene il primato del più lungo ponte strallato ferroviario al mondo.

BibliografiaModifica

  • Renzo Pocaterra, I ponti di Piacenza, in I Treni (Salò, Editrice Trasporti su Rotaie), nº 313, 2009, ISSN 0392-4602 (WC · ACNP).

Altri progettiModifica