Apri il menu principale

Pontestazzemese

frazione del comune italiano di Stazzema
Pontestazzemese
frazione
Pontestazzemese – Veduta
Il municipio di Stazzema a Pontestazzemese
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Lucca-Stemma.png Lucca
ComuneStazzema-Stemma.png Stazzema
Territorio
Coordinate43°59′49.91″N 10°17′42.6″E / 43.997197°N 10.295168°E43.997197; 10.295168 (Pontestazzemese)Coordinate: 43°59′49.91″N 10°17′42.6″E / 43.997197°N 10.295168°E43.997197; 10.295168 (Pontestazzemese)
Altitudine158 m s.l.m.
Abitanti177
Altre informazioni
Cod. postale55040
Prefisso0584
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantipontigiano, pontigiani[1]
PatronoSant'Antonio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pontestazzemese
Pontestazzemese

Pontestazzemese è una frazione del comune di Stazzema (LU), in Alta Versilia.

Indice

Geografia fisicaModifica

Il paese è prospiciente al Parco naturale regionale delle Alpi Apuane ed è collocato sul fondovalle alla confluenza del torrente Cardoso, proveniente dalla omonima valle sovrastata dal Monte Forato, con il fiume Vezza.

Pontestazzemese, in forza della sua posizione centrale nell'ambito del territorio comunale, è stata scelta come sede municipale.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

  • Chiesa di Sant'Antonio da Padova, edificio parrocchiale della frazione, conserva all'interno una pianeta del XV secolo.[2]
  • Palazzo Comunale, o Municipio, imponente edificio sede dell'amministrazione comunale di Stazzema.
  • Marginetta, edicola votiva datata 1846 che rappresenta l'annunciazione di Maria, è accompagnata da una lapide che reca le parole: «Ho passeggier/che passi in questa via/non ti scordar di salutar Maria».

Infrastrutture e trasportiModifica

Pontestazzemese sorge lungo la strada provinciale 42, sulla quale sono svolte autocorse in servizio di trasporto pubblico locale gestite dalla società CTT Nord.

Fra il 1922 ed il 1951 era presente una rete di tranvie a vapore a scartamento ridotto, le tranvie della Versilia, che collegavano Pontestazzemese con Arni (località Culaccio) da una parte e Seravezza dall'altra, proseguendo da quest'ultima località fino a Querceta, Forte dei Marmi e Pietrasanta.

NoteModifica

  1. ^ Teresa Cappello, Carlo Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Bologna, Pàtron Editore, 1981, p. 426.
  2. ^ Pontestazzemese - InVersilia

Voci correlateModifica