Apri il menu principale
Province di Cuba

Le province di Cuba costituiscono la suddivisione territoriale di primo livello del Paese e sono pari a 15; ad esse è equiordinata la città di L'Avana. Ciascuna provincia comprende a sua volta più comuni.

Il 1º gennaio 2011 la provincia dell'Avana è stata soppressa e suddivisa in due distinte province, Artemisa (a ovest) e Mayabeque (a est), per cui il numero delle province è passato da 14 a 15. Al contempo, 3 comuni appartenenti alla provincia di Pinar del Río sono stati trasferiti alla nuova provincia di Artemisa.

Indice

ListaModifica

Localizzazione Provincia Capoluogo Popolazione
(2012)
Superficie
(km2)
  Artemisa Artemisa 494 631 3 983
  Camagüey Camagüey 771 905 15 615
  Ciego de Ávila Ciego de Ávila 426 054 6 783
  Cienfuegos Cienfuegos 404 228 4 180
  Granma Bayamo 834 380 8 375
  Guantánamo Guantánamo 515 428 6 168
  Holguín Holguín 1 035 072 9 293
  Isola della Gioventù Nueva Gerona 84 751 2 419
  L'Avana - 2 106 146 721
  Las Tunas Victoria de Las Tunas 532 645 6 588
  Matanzas Matanzas 694 476 11 803
  Mayabeque San José de las Lajas 376 825 3 768
  Pinar del Río Pinar del Río 587 026 8 885
  Sancti Spíritus Sancti Spíritus 463 458 6 737
  Santiago di Cuba Santiago di Cuba 1 049 084 6 156
  Villa Clara Santa Clara 791 216 8 412

Evoluzione storicaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Storia delle province cubane.
 
Province storiche di Cuba, rappresentate da una mappa degli anni 1910.

Prima del 1976 Cuba era divisa in sei province:

  • Pinar del Río
  • La Habana
  • Matanzas
  • Las Villas (prima del 1940 conosciuta come "Santa Clara")
  • Camagüey (prima del 1899 conosciuta come "Puerto Príncipe")
  • Oriente (prima del 1905 conosciuta come "Santiago di Cuba").

Il "comune speciale" di Isola della Gioventù (Isla de la Juventud) era conosciuta fino agli anni settanta del XX secolo come Isla de Pinos ("Isola dei Pini") ed ancora prima come "Evangelista", "Isola di Santiago" e "Isola di Parrots".

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica