Qianjiang Group

Zhejiang Qianjiang Motorcycle Group Co., Ltd.
StatoCina Cina
Borse valoriBorsa di Shenzhen: 000913
Fondazione1985
Sede principaleWenling
GruppoGeely Holding Group
ControllateBenelli
Keeway Motors
Persone chiaveDong Shao Guo (CEO)
SettoreMetalmeccanica
Prodotti
  • Motoveicoli
  • Macchinari per giardinaggio
Sito webwww.qjmotor.com

Zhejiang Qianjiang Motorcycle Group Co., Ltd. (abbreviato in Qianjiang Group o semplicemente in QJ Group) è un'azienda cinese, produttrice principalmente di motociclette e scooter, ma anche di quadricicli, bici elettriche, rasaerba, golf cart, generatori, pompe e altre attrezzature per la cura del giardino.

Il contestoModifica

 
Una Keeway Superlight 125

Ha sede a Wenling, a 480 km da Shanghai e dà lavoro a 14.000 persone, producendo ogni anno 1.200.000 veicoli a due ruote e oltre 2 milioni di motori. Lo stabilimento copre un'area di 670.000 metri quadrati, con sofisticate macchine a controllo numerico per la lavorazione dei componenti importate da Germania, Italia e USA.

Dal 1999 sui mercati esteri commercializza i suoi modelli con il marchio Keeway.

Nel 2006 ha vinto il premio per l'industria motociclistica come esportatore dell'anno; infatti circa il 20% della produzione viene venduto oltre confine.

L'azienda, che ha un capitale di più di 750 milioni di dollari, dal 1999 è presente sul listino della Borsa di Shenzhen. Infine ha ottenuto la certificazione ISO 9001.

Nel 2005 la Qianjiang ha acquisito la Benelli, storica casa motociclistica italiana con sede a Pesaro nelle Marche.[1]

Dal settembre del 2016 il pacchetto azionario di maggioranza (29.8%) della società è controllato dal colosso cinese Geely Holding Group.[2]

NoteModifica

  1. ^ Disastro Benelli: comprata dai cinesi, su repubblica.it, 14 settembre 2005. URL consultato il 15 ottobre 2021.
  2. ^ (EN) Zhejiang Geely Holding Group Co., Ltd. completed the acquisition of 29.8% stake in Zhejiang Qianjiang Motorcycle Co., Ltd., su m.marketscreener.com, 16 settembre 2016. URL consultato il 15 ottobre 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica