Campionato mondiale Supersport 2024

Il campionato mondiale Supersport 2024 è stata la ventiseiesima edizione del campionato mondiale Supersport.

Campionato mondiale Supersport 2024
Edizione n. 26 del campionato mondiale Supersport
Dati generali
Inizio24 febbraio
Termine20 ottobre
Prove12
Altre edizioni
Precedente -
Edizione in corso

Stagione modifica

Per quanto concerne i regolamenti, la novità più significativa sta nell'assegnazione della griglia di partenza per gara due in ogni Gran Premio. Durante la seconda prova i piloti non si schierano più col tempo ottenuto nelle qualifiche ma, per le prime nove posizioni,[1] in base alle prestazioni sul giro in gara uno: il pilota che ottiene il giro più veloce in gara uno parte al primo posto, chi ottiene il secondo miglior giro parte secondo e così via.[2] È inoltre prevista l'introduzione di un Kit Racing (per quanto concerne la componentistica) dal prezzo fisso di 1000€ e l'utilizzo di carburante sostenibile al 40% (analogamente al mondiale Superbike).[1]

Tra i costruttori quest'annata vede l'esordio di QJ Motor, costruttore cinese che mette in pista un'unica SRK 800 affidata a Raffaele De Rosa, esperto della categoria con quasi 150 partecipazioni.[3]

Piloti partecipanti modifica

Tutte le motociclette in competizione sono equipaggiate con pneumatici forniti dalla Pirelli. Insieme ai piloti che concorrono per il mondiale Supersport, vi sono alcuni piloti (indicati in tabella come piloti della "classe WSC") che concorrono per il world Supersport challenge.[4]

Pilota Squadra Motocicletta Classe
3   Raffaele De Rosa QJ Motor Factory Racing QJ Motor SRK 800 WSC
5   Niccolò Antonelli Ecosantagata Althea Racing Team Ducati Panigale V2
7   Lorenzo Baldassarri Orelac Racing Verdnatura Ducati Panigale V2
9   Jorge Navarro WRP-RT Motorsport by SKM-Triumph Triumph Street Triple RS 765
15   Eugene McManus ROKiT Haslam Racing Ducati Panigale V2
17   John McPhee WRP-RT Motorsport by SKM-Triumph Triumph Street Triple RS 765
19   Gabriele Giannini ProDina Kawasaki Racing Kawasaki ZX-6R WSC
21   Tom Toparis Stop & Seal Racing Yamaha YZF R6
22   Federico Fuligni Orelac Racing Verdnatura Ducati Panigale V2 WSC
23   Marcel Schrötter MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F3 800 RR
25   Marcel Brenner Viamo Racing Kawasaki ZX-6R
27   Kaito Toba Petronas MIE Honda Honda CBR600RR
28   Glenn van Straalen Ten Kate Racing Yamaha Yamaha YZF R6
32   Oliver Bayliss D34G Racing Ducati Panigale V2
39   Krittapat Keankum Yamaha Thailand Racing Yamaha YZF R6
40   Simone Corsi Renzi Corse Ducati Panigale V2 WSC
48   Lorenzo Dalla Porta Altogo Racing Team Yamaha YZF R6
50   Ondřej Vostatek PTR Triumph Triumph Street Triple RS 765
51   Anupab Sarmoon Yamaha Thailand Racing Yamaha YZF R6
53   Valentin Debise Evan Bros. Yamaha Yamaha YZF R6
54   Bahattin Sofuoğlu MV Agusta Reparto Corse MV Agusta F3 800 RR
55   Yari Montella Barni Spark Racing Ducati Panigale V2
61   Can Öncü Kawasaki Puccetti Racing Kawasaki ZX-6R
62   Stefano Manzi Ten Kate Racing Yamaha Yamaha YZF R6
64   Federico Caricasulo Motozoo ME AIR Racing MV Agusta F3 800 RR
66   Niki Tuuli EAB Racing Team Ducati Panigale V2
68   Luke Power Motozoo ME AIR Racing MV Agusta F3 800 RR WSC
69   Tom Booth-Amos PTR Triumph Triumph Street Triple RS 765
71   Tom Edwards D34G Racing Ducati Panigale V2 WSC
72   Yeray Ruiz VFT Racing Yamaha Yamaha YZF R6
74   Piotr Biesiekirski Ecosantagata Althea Racing Team Ducati Panigale V2
78   Hikari Ōkubo Vince64 by Puccetti Racing Kawasaki ZX-6R
89   Khairul Idham Pawi Petronas MIE Honda Honda CBR600RR
94   Lucas Mahias GMT94 Yamaha Yamaha YZF R6
96   Wiljan Van Wikselaar Team WST Wixx Racing Ducati Ducati Panigale V2
99   Adrián Huertas Aruba.it Racing Ducati Panigale V2
Legenda
Pilota wildcard
Pilota sostitutivo

Calendario modifica

Data Gran Premio Circuito Pole Position Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Leader del Campionato Resoconto
1 24 e 25 febbraio   Australia Phillip Island   Adrián Huertas[5]   Yari Montella[6]   Yari Montella[7]   Yari Montella[8] Resoconto
2 23 e 24 marzo   Catalogna Catalogna   Adrián Huertas[9]   Adrián Huertas[10]   Stefano Manzi[11]   Yari Montella[12] Resoconto
3 20 e 21 aprile   Paesi Bassi Assen   Stefano Manzi[13]
4 14 e 15 giugno   Emilia Romagna Misano
5 13 e 14 luglio   Regno Unito Donington
6 20 e 21 luglio   Rep. Ceca Most
7 10 e 11 agosto   Portogallo Portimão
8 24 e 25 agosto   Ungheria Balaton Park
9 7 e 8 settembre   Francia Magny-Cours
10 21 e 22 settembre   Italia Cremona Circuit
11 28 e 29 settembre   Aragona Aragón
12 19 e 20 ottobre   Spagna Jerez

Classifiche modifica

Classifica Piloti modifica

Mondiale modifica

Pos. Pilota Moto                         P.ti
1   Yari Montella Ducati 1 1 4 4 76
2   Marcel Schrötter MV Agusta 3 2 3 2 72
3   Stefano Manzi Yamaha 2 Rit 2 1 65
4   Federico Caricasulo MV Agusta 4 4 6 8 44
5   Adrián Huertas Ducati Rit 3 1 32 41
6   Bahattin Sofuoğlu MV Agusta 6 6 10 6 36
7   Valentin Debise Yamaha Rit 5 5 5 33
8   Lucas Mahias Yamaha 9 7 Rit 3 32
9   Jorge Navarro Triumph 7 12 7 7 31
10   Oliver Bayliss Ducati 5 10 21 11 22
11   John McPhee Triumph 8 8 12 17 20
12   Yeray Ruiz Yamaha 11 11 11 13 18
13   Can Öncü Kawasaki Rit 16 8 9 15
14   Glenn van Straalen Yamaha 18 20 14 10 8
15   Niccolò Antonelli Ducati Rit 17 9 18 7
16   Lorenzo Baldassarri Ducati Rit 9 26 16 7
17   Tom Booth-Amos Triumph Rit 13 13 15 7
18   Tom Toparis Yamaha 10 18 6
19   Anupab Sarmoon Yamaha 12 15 23 22 5
20   Tom Edwards Ducati Rit 12 4
21   Marcel Brenner Kawasaki 13 25 19 27 3
22   Lorenzo Dalla Porta Yamaha 15 14 3
23   Niki Tuuli Ducati 17 14 16 NC 2
24   Ondřej Vostatek Triumph 14 19 22 26 2
25   Khairul Idham Pawi Honda 15 23 28 29 1
NC   Krittapat Keankum Yamaha 16 22 30 30 0
-   Piotr Biesiekirski Ducati Inf Inf 17 Rit 0
-   Luke Power MV Agusta 18 20 0
-   Simone Corsi Ducati 20 19 0
-   Kaito Toba Honda Rit 21 25 25 0
-   Gabriele Giannini Kawasaki 27 21 0
-   Hikari Ōkubo Kawasaki Rit 24 24 23 0
-   Federico Fuligni Ducati Rit 24 0
-   Eugene McManus Ducati 29 28 0
-   Raffaele De Rosa QJ Motor Rit 31 0
Pos Pilota Moto                         P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

World Supersport Challenge modifica

Pos. Pilota Moto                     P.ti
1   Tom Edwards Ducati Rit 12 4
NC   Luke Power MV Agusta 18 20 0
-   Simone Corsi Ducati 20 19 0
-   Gabriele Giannini Kawasaki 27 21 0
-   Federico Fuligni Ducati Rit 24 0
-   Raffaele De Rosa QJ Motor Rit 31 0
Pos. Pilota Moto                     P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Classifica Costruttori modifica

Pos. Costruttore Motocicletta                         P.ti
1   Ducati Panigale V2 1 1 1 4 88
2   Yamaha YZF-R6 2 5 2 1 76
3   MV Agusta F3 800 RR 3 2 3 2 72
4   Triumph Street Triple RS 765 7 8 7 7 26
5   Kawasaki ZX-6R 13 16 8 9 18
6   Honda CBR 600RR 15 21 25 25 1
NC   QJ Motor SRK 800 Rit 31 0
Pos Pilota Moto                         P.ti
Legenda 1º posto 2º posto 3º posto A punti Senza punti Grassetto – Pole position
Corsivo – Giro più veloce
Gara non valida Non qual./Non part. Ritirato/Non class Squalificato '-' Dato non disp.

Sistema di punteggio modifica

Pos. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16>
Punti 25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0

Note modifica

  1. ^ a b Andrea Periccioli, Mondiale Supersport 2024 al via: quante incognite a Phillip Island, su corsedimoto.com, CdM Edizioni, 22 febbraio 2024.
  2. ^ Carlo Baldi, SBK 2024: le nuove modifiche al regolamento, al programma e alle griglie di SSP e SSP300, su moto.it, CRM S.r.l., 16 gennaio 2024.
  3. ^ Alessandro Di Moro, SSP, ecco i piloti del 2024: debutta ufficialmente il marchio QJ, su motosprint.corrieredellosport.it, Conti Editore S.r.l., 18 dicembre 2023.
  4. ^ Alyoska Costantino, SBK / Supersport | Pubblicate le entry list delle tre categorie per il 2024, su p300.it, 66 Communication S.r.l.s., 18 dicembre 2023.
  5. ^ Phillip Island, Supersport - Qualifying Results (PDF), su resources.worldsbk.com.
  6. ^ Phillip Island, Supersport - Results Race 1 (PDF), su resources.worldsbk.com.
  7. ^ Phillip Island, Supersport - Results Race 2 (PDF), su resources.worldsbk.com.
  8. ^ Phillip Island, Supersport - Championship Standings (PDF), su resources.worldsbk.com.
  9. ^ Catalogna, Supersport - Qualifying Results (PDF), su resources.worldsbk.com.
  10. ^ Catalogna, Supersport - Results Race 1 (PDF), su resources.worldsbk.com.
  11. ^ Catalogna, Supersport - Results Race 2 Restarted (PDF), su resources.worldsbk.com.
  12. ^ Catalogna, Supersport - Championship Standings (PDF), su resources.worldsbk.com.
  13. ^ Assen, Supersport - Qualifying Results (PDF), su resources.worldsbk.com.

Collegamenti esterni modifica

  Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto