Apri il menu principale

Quaderni italiani di poesia contemporanea

I Quaderni Italiani di Poesia Contemporanea sono una pubblicazione biennale curata da Franco Buffoni[1], con l'intento di illustrare le nuove scuole o tendenze della giovane poesia italiana. Inaugurati nel 1991, i Quaderni sono stati prima pubblicati da Guerini e associati (1991-1994) e Crocetti Editore (1995-1997), mentre sono oggi pubblicati dalla milanese Marcos y Marcos. Ogni Quaderno raccoglie, tra migliaia di dattiloscritti esaminati, nuove voci che con sensibilità, spessore ed equilibrio, rappresentano in versi l'Italia di quel particolare biennio[2][3]. Il comitato di lettura che esamina i dattiloscritti e determina la scelta dei sette giovani poeti è stato formato, fino al 2014, da Franco Buffoni, Umberto Fiori e Fabio Pusterla: dal 2015, a Umberto Fiori subentra Massimo Gezzi.

Le varie edizioniModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  1. ^ SpoonDesign, Quaderni di Poesia Italiana Contemporanea, su www.francobuffoni.it. URL consultato il 31 maggio 2018.
  2. ^ Aa. Vv., In dialogo con Franco Buffoni (PDF), in «L’Ulisse. Rivista di poesia, arti e scritture» [ISSN: 1973-2740], anno X, n. 17, Faloppio (CO), LietoColle, giugno 2014, pp. 56-63.
  3. ^ Sociologia della letteratura nei ‘Quaderni italiani di poesia italiana’ | Avanti!, su www.avantionline.it. URL consultato il 13 maggio 2018.
  4. ^ XII Quaderno italiano di poesia contemporanea, su nuoviargomenti.net.
  5. ^ Dodicesimo quaderno italiano di poesia contemporanea • Le parole e le cose, su www.leparoleelecose.it. URL consultato il 13 maggio 2018.
  6. ^ XIII Quaderno italiano di poesia contemporanea, su nuoviargomenti.net.
  7. ^ XIII Quaderno italiano di poesia contemporanea • Le parole e le cose, su www.leparoleelecose.it. URL consultato il 13 maggio 2018.
  8. ^ Autori selezionati per il XIV Quaderno italiano di poesia contemporanea, su marcosymarcos.com.