Raffaele Bastianelli

chirurgo italiano

Raffaele Bastianelli (Roma, 26 dicembre 1863Roma, 1º settembre 1961) è stato un chirurgo italiano.

BiografiaModifica

Specializzato in oncologia, iniziò a lavorare all'Ospedale di San Giacomo degli Incurabili, dove rimase fino al 1888. In seguito, divenne primario dell'Ospedale della Consolazione e poi primario al Policlinico Umberto I complessivamente dal 1896 al 1927 e, in seguito, direttore scientifico dell'Istituto regina Elena dal 1931 al 1950.

Docente universitario e autore di saggi, fu presidente della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori[1].

Fu senatore del Regno d'Italia dal 1929. Era fratello minore del medico Giuseppe Bastianelli.

NoteModifica

  1. ^ G. Ceccarelli, Raffaele Bastianelli, in Tumori Journal, vol. 48, n. 1, 1962, pp. 71–75, DOI:10.1177/030089166204800114.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN17084953 · ISNI (EN0000 0000 5073 4847 · LCCN (ENnr92011602 · WorldCat Identities (ENlccn-nr92011602
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie