Raffaele Rivolo

calciatore italiano
Raffaele Rivolo
Raffaele Rivolo.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala
Ritirato 1940
Carriera
Squadre di club1
1925-1927Andrea Doria32 (6)
1927-1933Fiorentina111 (28)
1933-1935Lucchese49 (18)
1935-1938Manlio Cavagnaro[1]? (?)
1938-1939Imperia? (?)
1939-1940Valpolcevera? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Raffaele Rivolo (Nizza Monferrato, 29 dicembre 1905Recco, giugno 1967) è stato un calciatore italiano.

CarrieraModifica

 
La prima formazione in serie A della Fiorentina 1931-1932. In alto: Vignolini, Ballante, Gazzari, Pizziolo, Bigogno, Pitto. In basso: Gregar, Baldinotti, Prendato, Bonesini, Busini, Rivolo, allenatore Hermann Felsner.

Ha giocato per Fiorentina, Andrea Doria, Lucchese e Valpolcevera[2]. Giocò tre stagioni alla Manlio Cavagnaro (precedente chiamata Sestrese).[3][4][5]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Fiorentina: 1930-1931

NoteModifica

  1. ^ Fino alla stagione 1936-1937 Sestrese.
  2. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare Società nella stagione 1940-41, da «Il Littoriale», 27 agosto 1940, pp. 2-3
  3. ^ Marco Aimo, Neri... Neri... Quel brivido che mette i brividi dentro. Storia del Casale Calcio, Fornacette di Calcinaia, Mariposa Editrice, 2000, pp. 130-131.
  4. ^ Tiratori e portieri dei cinque gironi di Serie C, Il Littoriale, 21 gennaio 1937, p. 4.
  5. ^ Gli allenamenti della settimana, Il Littoriale, 22 ottobre 1937, p. 4.

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Raffaele Rivolo, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.