Richard Wilkinson (egittologo)

Richard Herbert Wilkinson (Inghilterra, 1951) è un egittologo inglese naturalizzato statunitense.

Indice

BiografiaModifica

Ottenuto le cariche di Regents' Professor Emeritus e Ph.D. presso l'Università dell'Arizona, è stato direttore fondativo della prima spedizione archeologica della sua università in Egitto (University of Arizona Egyptian Expedition)[1].

Ha condotto scavi e ricerche in Egitto per venticinque anni, interessandosi alla Valle dei Re, e recentemente si è occupato del tempio reale di Tausert, una regina[2] della XIX dinastia che regnò come un faraone.

Wilkinson gestisce diversi uffici professionali: membro fondatore della Directory of North American Egyptologists e della loro pubblicazione Journal of Ancient Egyptian Interconnections, testata dedicata all'interazione dell'antico Egitto con le coeve culture del Vicino Oriente e del Mediterraneo.[3] Ha compilato diversi articoli e libri, e i suoi scritti sono stati tradotti in varie lingue.

Oggi è conosciuto come uno dei massimi esperti sul simbolismo egizio e sull'archeologia egizia.

PubblicazioniModifica

  • Reading Egyptian Art: A Hieroglyphic Guide to Ancient Egyptian Painting and Sculpture (1992);
  • Symbol and Magic in Egyptian Art (1994);
  • Valley of the Sun Kings: New Explorations in the Tombs of the Pharaohs (1995);
  • The Complete Valley of the Kings in collaborazione con C. Nicholas Reeves (1996);
  • The Complete Temples of Ancient Egypt (2000);
  • The Complete Gods and Goddesses of Ancient Egypt (2003);
  • Egyptology Today (2008);
  • Egyptian Scarabs (2008);
  • The Temple of Tausret (2011);
  • Tausret: Forgotten Queen and Pharaoh of Egypt (2012);
  • The Oxford Handbook of the Valley of the Kings con Kent R. Weeks (2015);
  • Pharaoh’s Land and Beyond: Ancient Egyptian Interconnections con Pearce Paul Creasman (in stampa);

NoteModifica

  1. ^ (EN) Richard H. Wilkinson, All content copyright © 2009. Arizona Board of Regents. URL consultato l'8 gennaio 2017.
  2. ^ (EN) Tausret, Forgotten Queen and Pharaoh of Egypt, a cura di Richard H. Wilkinson, Oxford University Press. URL consultato l'8 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale l'11 maggio 2013).
  3. ^ (EN) Directory of North American Egyptologists, University of Chicago. URL consultato l'8 gennaio 2017.

Collegamenti esterniModifica