Apri il menu principale
Rivaldo González
Nazionalità Paraguay Paraguay
Spagna Spagna
Altezza 180 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
????-2003non conosciuta Nacional San José
2003-2006 Venezia
2006 Genoa
Squadre di club1
2003-2006 Venezia 12 (0)
2006 Genoa 9 (0)[1]
2006-2007 Avellino 14 (1)[2]
2007 Genoa 0 (0)
2007-2008 Lugano 11 (2)
2008 Potenza 12 (1)
2008-2009 SPAL 7 (0)
2009-2010 Gubbio 32 (1)[3]
2010-2011 Patronato 6 (0)
2011-2013 Bari 17 (0)
2014River Plate Ecuador? (?)
2014Dep. Capiatá? (?)
2016General Díaz? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 febbraio 2015

Rivaldo González Kiese, noto più semplicemente come Rivaldo (Asunción, 23 dicembre 1987) è un calciatore paraguaiano naturalizzato spagnolo, centrocampista o attaccante.

Indice

CarrieraModifica

GiovaniliModifica

Cresce nel Nacional San José, squadra dell'omonimo collegio apostolico di Asunción in Paraguay. Viene notato dal Venezia che lo porta in Italia. Partecipa al torneo giovanile Berretti, ma ben presto viene aggregato a soli 15 anni alla prima squadra e, qualche giorno dopo averne compiuti 16, debutta in Serie B nella partita Venezia-Ternana 0-1 dell'11 gennaio 2004.

Italia e SvizzeraModifica

Nel gennaio 2006 viene acquistato dal Genoa, con cui vince i play-off di Serie C1 tornando in Serie B. La società ligure lo manda prestito in varie squadre, tra cui l'Avellino (è suo il gol decisivo nella finale play-off contro il Foggia Calcio che regala agli irpini la promozione in Serie B[4]) e il Lugano nella massima serie svizzera.

Argentina e ritorno in ItaliaModifica

Non fa più ritorno al Genoa e, scaduto il contratto, si trasferisce agli argentini del Patronato. A fine stagione fa ritorno nella Serie B italiana, al Bari.

Ecuador e ritorno in patriaModifica

Nel gennaio 2013, svincolatosi, firma per gli ecuadoriani del Deportivo River Plate. Nel 2014 ha una breve parentesi alle dipendenze dei paraguaiani del Deportivo Capiatá.

Nel 2016 milita nel General Díaz.

NoteModifica

  1. ^ 10 (0) se si comprendono anche i play-off.
  2. ^ 17 (1) se si comprendono anche i play-off.
  3. ^ 36 (2) se si comprendono anche i play-off.
  4. ^ Che fine ha fatto Rivaldo: l'eroe di Avellino-Foggia

Collegamenti esterniModifica