Robert Shiller

economista statunitense

Robert James Shiller (Detroit, 29 marzo 1946) è un economista statunitense.

Robert James Shiller
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per l'economia 2013

Considerato uno dei padri della finanza comportamentale ha studiato la volatilità dei mercati finanziari, la dinamica dei prezzi e la formazione delle bolle speculative,[1] è professore all'Università di Yale.[2]

Il 14 ottobre 2013, l'Accademia reale svedese delle scienze ha deciso di premiare Shiller, insieme a Eugene Fama e Lars Peter Hansen, con il Premio Nobel per l'Economia, «per le loro analisi empiriche sui prezzi delle attività finanziarie»[3].

È noto per aver teorizzato il rischio di "epidemie narrative"[4] che hanno grande impatto sull'economia,[5] al contrario di quanto postulato dal dogma dell'homo oeconomicus.

NoteModifica

  1. ^ Maria Teresa Cometto, Shiller e l'«esuberanza irrazionale», corriere.it, 14 ottobre 2013. URL consultato il 30 agosto 2014.
  2. ^ Robert J. Shiller, Sterling Professor of Economics, Yale University, econ.yale.edu. URL consultato il 30 agosto 2014.
  3. ^ Nobel per l’Economia a Fama, Hansen e Shiller, corriere.it, 15 ottobre 2013. URL consultato il 30 agosto 2014.
  4. ^ (EN) Shiller, R. J., Narrative Economics (PDF), Cowles Foundation Discussion Paper, n. 20169, gennaio 2017.
  5. ^ Mario Draghi, Policy making, responsabilità e incertezza, su Banca Centrale Europea, 11 ottobre 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN41900524 · ISNI (EN0000 0001 0891 338X · SBN IT\ICCU\MILV\028649 · LCCN (ENn84052184 · GND (DE122471156 · BNF (FRcb12278110r (data) · BNE (ESXX1654631 (data) · NDL (ENJA00833195 · WorldCat Identities (ENlccn-n84052184