Roger Cañas

calciatore colombiano
Róger Cañas Henao
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 190 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Ertis
Carriera
Squadre di club1
2008-2009 Ind. Medellín 27+ (0+)
2010 Tranzit 4 (1)
2010-2011 Sibir' 20 (0)
2011 Jagiellonia 0 (0)
2012-2013 Şaxter Qaraǧandy 52 (7)
2014-2016 Astana 91 (12)
2017APOEL 13 (1)
2017Ordabası 12 (0)
2018Šachcër Salihorsk16 (0)
2019-Ertis15 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 giugno 2019

Róger Cañas Henao (Medellín, 27 marzo 1990) è un calciatore colombiano, centrocampista dell'Ertis.

CarrieraModifica

Ha giocato in patria, collezionando 4 partite in Copa Libetadores, quindi nel campionato lituano, polacco, russo (col Sibir, anche 2 partite in Europa League) e kazako (con Shakhter Karagandy, con cui ha preso parte a 14 partite internazionali, segnando 2 gol). Segna la prima rete dello Shakhter Karagandy in una fase a gironi di una competizione europea, il 19 settembre 2013 in Europa League contro il PAOK su rigore (la partita invece finirà 2-1 per i greci).[1] Segna anche l'ultimo gol della squadra kazaka nell'Europa League 2013-2014 il 12 dicembre 2013 contro il Maccabi Haifa in Israele, che è terminata 2-1 per i padroni di casa.[2]

A partire dal 2 febbraio 2014 è un giocatore dell'Astana, altra squadra kazaka. Proprio con l'Astana, Cañas avrà modo di debuttare in Champions League nell'edizione 2015-2016: alla seconda giornata, in casa contro il Galatasaray, un suo colpo di testa al minuto 89 è valso il 2-2 e il primo storico punto del club nella competizione (ufficialmente è stato però attribuito un autogol al difensore dei turchi Lionel Carole, per un intervento sottoporta errato).[3]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Independiente Medellin: 2009
Şaxter Qarağandı: 2012
Astana: 2014, 2015, 2016
Şaxter Qarağandı: 2013
Astana: 2016
Şaxter Qarağandı: 2013
Astana: 2015
APOEL: 2016-2017

NoteModifica

  1. ^ Colpi esterni di Trabzonspor e Dnipro. Imprese Swansea e Rubin, che tonfo il Psv, gazzetta.it, 19 settembre 2013. URL consultato il 20 settembre 2013.
  2. ^ (EN) Maccabi Haifa recover to edge out Shakhter, uefa.com, 12 dicembre 2013. URL consultato il 13 dicembre 2013.
  3. ^ Un punto storico per l'Astana, uefa.com, 30 settembre 2015. URL consultato il 30 settembre 2015.

Collegamenti esterniModifica