Roma Express

servizio ferroviario italiano

Il Roma Express è stato un servizio ferroviario che collegava la stazione di Roma San Pietro e il porto di Civitavecchia, senza fermate intermedie, riservato ai crocieristi in visita guidata.

Roma Express
Servizio di trasporto pubblico
Il Roma Express fermo a Roma San Pietro
StatiBandiera dell'Italia Italia
InizioRoma San Pietro
FineCivitavecchia marittima
Apertura2005
Linee impiegateTirrenica
Civitavecchia-Civitavecchia Marittima
 
GestoreSeatrain
 
Tempo di percorrenza40 min
Trasporto pubblico

Materiale rotabile modifica

 
La ALn 776.060 "Colosseo" in sosta al porto di Civitavecchia

Inizialmente il servizio veniva svolto con materiale ordinario, utilizzando carrozze UIC-X noleggiate da Trenitalia.

Successivamente furono immesse in servizio automotrici ALn 776, noleggiate da Ferrovia Centrale Umbra (ora Busitalia).

Le cinque automotrici ricevettero una livrea apposita e degli interni più eleganti e confortevoli. Ciascuna di esse fu battezzata con il nome di un luogo famoso di Roma: Piazza Navona (776.019), Via Veneto (776.022), Circo Massimo (776.059), Colosseo (776.060), Città del Vaticano (776.073).[1]

Dal 2018 a causa di problemi legati alla sicurezza ferroviaria della bretella per il porto, il collegamento è stato interrotto.[2] Per un breve periodo è stato limitato alla stazione di Civitavecchia.

Stazioni servite modifica

Il servizio effettuava servizio no-stop Roma San Pietro-Civitavecchia marittima, con un tempo di percorrenza di circa 40 minuti. Saltuariamente il treno fermava anche alla Stazione di Civitavecchia.

Note modifica

  1. ^ Ferrovie.info, Monografia ALn 776 Seatrain, su youtube.com, 12 luglio 2014. URL consultato il 3 maggio 2017.
  2. ^ Di: Redazione TRC, Pendolari: fuori gli autobus turistici dal parcheggio della stazione, su TRC Giornale. URL consultato il 19 agosto 2021.

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica