Apri il menu principale

Rosalía Polizzi (Buenos Aires, 1934Buenos Aires, 25 ottobre 2011) è stata una regista cinematografica e sceneggiatrice argentina. Ha contribuito alla storia del femminismo in Italia e ne ha interpretato le lotte, diffondendone gli ideali[1].

BiografiaModifica

Nasce a Buenos Aires, nel quartiere di Once[2], da padre siciliano e madre spagnola. Comincia a realizzare cortometraggi in Argentina. Vince poi una borsa di studio in Italia dove si reca per continuare gli studi dopo l'instaurazione della dittatura militare in Argentina[3]. Negli anni cinquanta studia al Centro sperimentale di cinematografia, dov'è allieva di Franco Rossi[4].

Dal 1965 realizza numerosi documentari a sfondo sociale, prevalentemente su tematiche femminili e femministe, collaborando anche con la Rai e l'Unitelefilm. Nel 1974 crea la società di produzione Paranà Film.

Nel 1994 dirige il suo primo film di finzione, Anni ribelli, una coproduzione italo-argentina, premio Amidei per la migliore opera prima italiana alla Mostra di Venezia [5].

FilmografiaModifica

  • Da bravi amici - documentario (1964)
  • Los gauchos - documentario (1973)
  • Ritmo di tango - documentario (1974)
  • La donna è cambiata, l'Italia deve cambiare - cortometraggio (1976)
  • Non ci regalano niente - cortometraggio (1977)
  • Madre, ma come? - documentario TV (1977)
  • I mille volti di Eva - documentario (1978)
  • Incontro con Camilla Ravera - documentario TV (1980)
  • La menopausa - documentario (1981)
  • Quando l'amore è precoce - documentario (1982)
  • Effetto telematica - documentario (1982)
  • I significati del cibo - documentario (1983)
  • L'ABC dell'infanzia - documentario (1985)
  • Eleonora Fonseca Pimentel - documentario (1985)
  • Non dimenticare Buenos Aires - documentario (1987)
  • Cervantes, autore esemplare - documentario (1988)
  • Un voto per l'Argentina - documentario (1989)
  • Le donne di Cornigliano - documentario (1989)
  • Nostalgia siciliana - documentario (1990)
  • Testimone n. 1 - documentario (1991)
  • Il caso Baraldini - documentario (1991)
  • Andata e ritorno - documentario (1993)
  • Anni ribelli (1994)
  • Roma dodici novembre 1994 - cortometraggio (1995)
  • Riconciliati (2000)

TeatroModifica

RegiaModifica

NoteModifica

  1. ^ Centro Sperimentale di Cinematografia - La sottile linea rosa 3: appuntamenti con il cinema delle donne. Omaggio a Rosalia Polizzi, su www.fondazionecsc.it. URL consultato il 7 marzo 2018.
  2. ^ (ES) Rosalía Polizzi, entre dos generaciones. URL consultato il 7 marzo 2018.
  3. ^ (ES) El adiós a la directora Rosalía Polizzi. URL consultato il 7 marzo 2018.
  4. ^ Addio a Rosalia Polizzi | Spettacoli.Leonardo.it, in Leonardo.it Spettacoli, 27 ottobre 2011. URL consultato il 7 marzo 2018.
  5. ^ Centro Sperimentale di Cinematografia - Istituito il fondo della regista Rosalia Polizzi presso la Biblioteca, su www.fondazionecsc.it. URL consultato il 7 marzo 2018.

Collegamenti esterniModifica