Apri il menu principale

Rodolfo II di Neuchâtel

Nobile svizzero
(Reindirizzamento da Rudolf von Fenis)
Rangkronen-Fig. 18.svg
Rodolfo II di Neuchâtel
Conte di Neuchâtel
Wappen Neuenburg.svg
In carica 1191 –
1196
Investitura 1191
Predecessore Ulrico II di Neuchâtel
Successore Ulrico III di Neuchâtel
Altri titoli Barone di Hasenburg
Conte di Fenis
Nascita Neuchâtel, ?
Morte Neuchâtel, 1196
Dinastia Neuchâtel
Padre Ulrico II di Neuchâtel
Madre Berta di Granges
Consorte ?
Religione cattolicesimo

Rodolfo II di Neuchâtel, conte di Neuchâtel (Neuchâtel, ... – Neuchâtel, 1196), è stato un nobile svizzero.

BiografiaModifica

Proveniente dalla famiglia dei von Neuenburg, oggi Neuchâtel, fu attivo almeno dal 1181 e influenzato dalla scuola provenzale, della cui lingua francese era conoscitore. Fu maestro di Friedrich von Hausen e intervenne nella contesa artistica che divise Folquet de Marseille e Peire Vidal.

Conosciuto anche col nome di Rodolfo II di Fenis, Rodolfo II di Neuchâtel era figlio di Ulrico II di Neuchâtel e di sua moglie Berta di Granges. Alla morte del padre, divenne coreggente della contea paterna insieme al fratello Ulrico III di Neuchâtel, già signore di Arconciel col quale rimase al governo per breve tempo sino alla propria morte nel 1196.

Egli è conosciuto essenzialmente per i suoi lavori di canzoni e poesie che, per l'area di Neuchâtel, rappresentano le prime attestazioni letterarie in tal senso. Di lui ci restano ventisette strofe (otto, forse nove canzoni) contenute oggi nel canzoniere di Weingarten e nel Codex Manesse (ove si trova anche una rappresentazione idealizzata del conte nelle vesti di poeta, accompagnato dal suo stemma). Probabilmente bilingue, egli compose sia in tedesco che in francese.

Alla sua morte gli succedette il fratello Ulrico III.

Matrimonio e figliModifica

Rodolfo II sposò una donna indicata genericamente col titolo di contessa, dalla quale ebbe un unico figlio:

BibliografiaModifica

  • Paul Vuille, Notes sur les premiers seigneurs de Neuchâtel, Musée neuchâtelois, 1979 online, pp. 109–122
  • Léon Montandon, Hypothèses nouvelles sur les origines de la maison de Neuchâtel, Musée neuchâtelois, 1925 online, pp. 177–187
  • Olive Sayce (a cura di), Rudolf von Fenis. Die Lieder. Unter besonderer Berücksichtigung des romanischen Einflusses. Mit Übersetzung, Kommentar und Glossar, Kümmerle, Göppingen, 1996, ISBN 3-87452-879-0
  • Lionel Bartolini, Jean Daniel Morerod, Anton Naf e Christian de Reynier, Rodolphe, comte de Neuchâtel et poète, Neuchâtel, 2007

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN74649452 · GND (DE11879146X · CERL cnp00400419 · WorldCat Identities (EN74649452