Apri il menu principale

Saegusa Moritomo[1] (三枝 守友?; 153729 giugno 1575) è stato un samurai e generale giapponese del periodo Sengoku. È anche conosciuto come uno dei ventiquattro generali di Takeda Shingen.

Moritomo era il genero del famoso servitore Takeda Yamagata Masakage.

Moritomo combatté a Mikatagahara nel 1572[2] ed a Nagashino nel 1575. Moritomo fu ucciso a Nagashino mentre cercava di proteggere il fratello più giovane di Takeda Shingen, Takeda Nobuzane dall'attacco a sorpresa di Sakai Tadatsugu e Kanamori Nagachika.

NoteModifica

  1. ^ Per i biografati giapponesi nati prima del periodo Meiji si usano le convenzioni classiche dell'onomastica giapponese, secondo cui il cognome precede il nome. "Saegusa" è il cognome.
  2. ^ Stephen Turnbull, The Samurai Sourcebook, London, Cassell & C0, 2000, pp. 222–223, ISBN 1-85409-523-4.

Collegamenti esterniModifica