Sakmara - Сакмара
Sakmara near Saraktash.jpg
La Sakmara presso Saraktaš
StatoRussia Russia
Circondari federaliVolga
Soggetti federaliBaschiria Baschiria
Orenburg Orenburg
Lunghezza798 km
Portata media144 m³/s, a 55 dalla foce
Bacino idrografico30 200 km²
Nascemonti Urali
Sfociafiume Ural

La Sakmara (in baschiro Һаҡмар, Haqmar) è un fiume della Russia europea sudorientale (Repubblica Autonoma del Baškortostan e oblast' di Orenburg), affluente di destra dell'Ural. La sua lunghezza è di 798 km.

Nasce dal versante occidentale degli Urali meridionali e scorre inizialmente verso sud; presso la città di Kuvandyk piega verso occidente, mantenendo direzione ovest-nordovest prima di sfociare nell'Ural nei pressi della città di Orenburg. Il fiume scorre per tutto il suo corso pressoché parallelo al corso dell'Ural, mantenendosene a qualche decina di chilometri di distanza. I principali affluenti provengono tutti dalla destra idrografica: Zilair, Bol'šoj Ik, Salmyš.

Il fiume è gelato, mediamente, da novembre ad aprile.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315528083
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia