Apri il menu principale

Sally (Vasco Rossi)

singolo di Vasco Rossi del 1996

«...sono lontani quei momenti,
quando uno sguardo provocava turbamenti,
quando la vita era più facile
e si potevano mangiare anche le fragole...»

(Vasco Rossi, Sally)
Sally
ArtistaVasco Rossi
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 settembre 1996
Durata4:50
Album di provenienzaNessun pericolo... per te
GenerePop rock
EtichettaEMI
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia (2)[1]
(vendite: 100 000+)
Vasco Rossi - cronologia
Singolo precedente
(1996)
Singolo successivo
(1998)

Sally è un brano scritto da Vasco Rossi e arrangiato da Celso Valli,[2] è contenuto nell'album Nessun pericolo... per te pubblicato nel 1996.[3] Nel 2002 è stato incluso anche nella raccolta Tracks di Vasco Rossi,[4] e nel 2009 nella raccolta Tracks 2 - Inediti & rarità nella versione live del Live Europe Indoor '09.[5]

Storia della canzoneModifica

Vasco Rossi racconta di aver scritto la canzone in brevissimo tempo, tutta di getto, a bordo di una barca, durante una vacanza a Saint-Tropez, dopo essere stato in un locale pieno di donne bellissime.[6] Col passare del tempo rivelerà che in fondo Sally è anche Vasco: "Pensavo a una donna di trenta, trentacinque anni, poi mi sono accorto che nel pezzo era finito tantissimo di me." (citazione tratta dal libro Vasco Rossi. La storia dietro le canzoni, di Andrea Pedrinelli, Giunti Editore, 2017)[7]

TestoModifica

Il testo parla di una donna, Sally, che ripensa alla sua vita, alle sue scelte sbagliate, agli errori che ha commesso, al dolore che ha subito per colpa di altri. Nella parte finale però la ragazza riesce a trovare dentro di sé la forza per andare avanti. Vasco Rossi racconta di questa ragazza che ha conosciuto durante una sua vacanza come se fosse speciale: egli l'aveva incontrata tra tante altre; però lei aveva qualcosa in più: non era come tutte le altre, era diversa (da Vasco definita "speciale").

FormazioneModifica

Cover di Fiorella MannoiaModifica

Sally
Screenshot del video del brano
ArtistaFiorella Mannoia
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1999
Durata5:26
Album di provenienzaCerte piccole voci
GenerePop
EtichettaHarpo
Registrazione1999
FormatiDownload Digitale
Fiorella Mannoia - cronologia
Singolo precedente
(1998)
Singolo successivo
(2001)

Nel 1999 Fiorella Mannoia ne ha realizzato una cover, contenuta nell'album Certe piccole voci.[8] Nel 2011 una sua versione live del 1998 viene inserita nella compilation Radio Italia - Mi piace.[9]

Altre interpretazioniModifica

Il 1º dicembre 2009, in occasione di un concerto di beneficenza (organizzato dall'associazione Peter Pan) tenutosi presso il Gran Teatro di Roma, Fiorella Mannoia duetta con Noemi il brano Sally.[10] Anche il 20 dicembre 2009 al Brancaleone (locale di Roma), durante il Watoto Festival (concerto benefico in favore dei bambini orfani kenioti), le due artiste romane, tra gli altri brani, hanno riproposto e duettato Sally.[11]

NoteModifica

  1. ^ Sally (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 22 agosto 2018.
  2. ^ a b Discografia nazionale della canzone italiana, album Nessun pericolo...per te, 1996
  3. ^ Sito ufficiale Vasco Rossi, album Nessun pericolo...per te, 1996
  4. ^ Sito ufficiale Vasco Rossi, album Tracks, 2002
  5. ^ Sito ufficiale Vasco Rossi, album Tracks2, 2009
  6. ^ SpecialeTg1 - Sono nate così, Vasco Rossi, di Vincenzo Mollica, Rai1 22/05/2016
  7. ^ Vasco Rossi. La storia dietro le canzoni, autore Andrea Pedrinelli, Giunti Editore, 2017
  8. ^ Sito ufficiale Fiorella Mannoia, album Certe piccole voci, 1999
  9. ^ Radio Italia - Mi piace (compilation), 2011
  10. ^ Spettacolo Spettacolare[collegamento interrotto]
  11. ^ Dalla Mannoia a Noemi concerti per il Kenya - Repubblica.it » Ricerca
  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica