Apri il menu principale

Paolo Gianolio

chitarrista, arrangiatore e produttore discografico italiano
Paolo Gianolio
NazionalitàItalia Italia
GenerePop rock
Periodo di attività musicale1980 – in attività
Strumentochitarra
EtichettaSony Music Entertainment, Videoradio
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

Paolo Gianolio (1956) è un chitarrista, arrangiatore e produttore discografico italiano.

CollaborazioniModifica

Gianolio lo vediamo in televisione, a colori, nella Rai del 1978, come chitarrista del gruppo musicale che accompagna il programma di successo che ha lanciato tutti i grandi comici e registi degli anni'80:"NON STOP".

Gianolio ha lavorato con molti tra i più importanti artisti del panorama musicale italiano ed internazionale (la band Change insieme a Mauro Malavasi). Autore ed arrangiatore anche di brani dance made in Italy tra i quali Higher di Vivien Vee, buon successo radiofonico e nelle discoteche nel 1983.

Con Eros Ramazzotti ha partecipato come session-man al disco Cuori agitati (il disco d'esordio contenente il brano Terra promessa), proseguendo con Musica è e In ogni senso.

Ha suonato poi in vari dischi di Mina (quali "Lochness", "Canarino mannaro", "Mazzini canta Battisti, "Cremona", "Leggera", "Dalla terra") e annovera inoltre collaborazioni con Laura Pausini, Andrea Bocelli, Zucchero Fornaciari, Heather Parisi, Enzo Jannacci, Umberto Tozzi, Francesco Guccini, Sergio Endrigo, Ivan Graziani, Audio 2, Fiordaliso, Marcella Bella, Loredana Bertè, Sandy Marton, Mike Francis, Al Bano e Romina Power, Alan Sorrenti, Ricchi e Poveri, Gianni Togni, Renato Zero, Franco Fasano, Miguel Bosé, Fiorella Mannoia, Giorgia, Anna Tatangelo, Matia Bazar, Ornella Vanoni, Anna Oxa, Mietta, Vasco Rossi.

L'incontro più importante è quello del 1985, quando viene chiamato da Claudio Baglioni per il tour "La Vita È Adesso". Da questa esperienza nasce un lungo rapporto di collaborazione che vede Gianolio tuttora impegnato come chitarrista, arrangiatore e produttore di tutti i lavori di Baglioni.

DiscografiaModifica

SolistaModifica

  • 2010: Pane e nuvole
  • 2012: Tribù di note
  • 2017: Euritmia

CollaborazioniModifica

Collegamenti esterniModifica