Salvador Rivas Martínez

alpinista e botanico spagnolo

Salvador Rivas Martínez (Madrid, 16 luglio 1935Pozuelo de Alarcón, 27 agosto 2020) è stato un botanico, alpinista e docente spagnolo[1]. Membro della Reale Accademia di scienze esatte, fisiche e naturali, era figlio di Salvador Rivas Goday, botanico e medico.

Salvador Rivas Martinez nel 2007

Biografia modifica

Laureato in farmacia nel 1961 e in scienze biologiche, nel 1967, è stato professore di botanica nella Facoltà di farmacia dell'Università di Barcellona. Inoltre è stato presidente della Commissione di ecologia e conservazione della natura e direttore del Reale Giardino Botanico di Madrid. Salvador Rivas è stato vicerettore dell'Università Complutense di Madrid.

È stato professore e direttore del Dipartimento di biologia vegetale II dell'Università complutense di Madrid, nella Facoltà di farmacia. È stato membro della Commissione di esperti europei del Consiglio d'Europa sulla cartografia della vegetazione, della flora endemica, dell'erica e degli ecosistemi costieri, oltre che capo della Società spagnola di ecologia e biogeografia e componente della Commissione di esperti europei del Consiglio d'Europa sulla conservazione delle risorse biologiche. Fu direttore del progetto di studi degli ecosistemi della Puna andina[2], e vicepresidente dell'Associazione internazionale di fitosociologia.

Alpinista dall'età di 12 anni, praticò questa attività durante tutta la sua vita. Negli anni 1960 fu membro della prima spedizione spagnola ai grandi picchi del pianeta, come le Ande peruviane, nel 1961, scalando l'Huascarán (luogo dove morì uno dei suoi compagni, Pedro Acuña), e più di 20 vette mai scalate. Fece parte della spedizione castigliana al Caucaso, nel 1968, con César Pérez di Tudela e Carlo Soria Fontán, raggiungendo il lato nord dell'Ushba. Nel 1970 conquistò, insieme a Carlo Soria Fontán, Antonio Muñoz Repiso e altri compagni, la vetta del McKinley in Alaska. Nel 1973 e 1975 fu uno dei componenti della spedizione che scalò il primo ottomila per la Spagna, il Manaslu. Giunse alla sommità con Gerardo Blázquez, Jerónimo López e lo sherpa Sonang.

È stato premio nazionale della Società Geografica Spagnola (2013).

Alcune pubblicazioni modifica

Scopritore modifica

Genere modifica

Specie modifica

Subspecie modifica

Rivas Mart. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Salvador Rivas Martínez.
Consulta l'elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI.

Note modifica

  1. ^ Fallece Salvador Rivas, histórico montañero español, Madrid, 28 de agosto de 2020. URL consultato il 31 de agosto de 2020.
  2. ^ Ecoregione di praterie e boscaglie montane delle Ande peruviane.
  3. ^ Pl. Biosystems 148(5-6): 982 2014
  4. ^ Pl. Biosystems 148(5-6): 982. 2014 [19 Ago 2013]
  5. ^ Fontqueria 44: 256 (1996)
  6. ^ Silva Lusitana 13(2): 268 2005
  7. ^ Collect. Bot. (Barcelona) 23: 98. 1998
  8. ^ Monogr. Fl. Veg. Bética 6: 44. 1991
  9. ^ Fontqueria 48: 151. 1998 [1997 publ. 1998]
  10. ^ Silva Lusitana 9(2): 270. 2001
  11. ^ Fontqueria 49: 34 (1997)
  12. ^ (ES) Todos los géneros y especies descritos por este autor in IPNI.

Bibliografia modifica

Altri progetti modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN6135769 · ISNI (EN0000 0001 0866 2787 · LCCN (ENn79056087 · GND (DE13389407X · BNE (ESXX1019770 (data) · BNF (FRcb123287080 (data) · CONOR.SI (SL64485219 · WorldCat Identities (ENlccn-n79056087