Apri il menu principale
San Marco
Sveti Marko
Boka Kotorska od visky Zanjev Do (1100m.jpg
San Marco al centro della baia di Teodo
Geografia fisica
LocalizzazioneBocche di Cattaro
Coordinate42°24′40″N 18°41′30″E / 42.411111°N 18.691667°E42.411111; 18.691667Coordinate: 42°24′40″N 18°41′30″E / 42.411111°N 18.691667°E42.411111; 18.691667
Arcipelagodi Cartolle
Geografia politica
StatoMontenegro Montenegro
ComuneTeodo
Cartografia
Mappa di localizzazione: Montenegro
San Marco
San Marco
voci di isole presenti su Wikipedia

San Marco[1], Stradiotti[1][2], Stradioti[3][4] o isolotto degli Stradioti[2] (in serbo: Sveti Marko?) è un'isola dell'arcipelago di Cartolle situata in un'ansa delle Bocche di Cattaro, in Montenegro.

Il nome Stradioti risale al periodo della repubblica di Venezia, quando vi era sull'isola uno stanziamento di soldati mercenari di origine greca detti appunto stradioti.

L'isola, sede di un resort del Club Med popolare fino a prima delle guerre jugoslave, vede ora la costruzione di un nuovo complesso turistico del Metropol Group russo[5].

GeografiaModifica

L'isola si trova nella baia di Teodo, a sud dell'omonimo porto ed è la maggiore del gruppo di tre isole allineate che fanno parte dell'arcipelago di Cartolle: il piccolo scoglio del Convento a ovest, San Marco al centro e l'isola di San Michele a est, la quale è collegata da una strada alla terraferma. San Marco ha una lunghezza di circa 1,6 km[6]; dista circa 110 m da San Michele e 290 m dallo scoglio del Convento.

I tre isolotti dividono la parte sud-orientale della baia di Teodo in due insenature: la valle Cartolle[2][7] o baia di Kartoli[3] (uvala Krtole) e la valle Cucculina[2] (uvala Polje). Una lingua di terra semisommersa che parte dalla costa settentrionale di San Marco e si diparte verso nord-ovest è denominata secca Tognola[2] (pličina Tunja) ed è segnalata da un faro[8][9].

NoteModifica

  1. ^ a b Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 575, ISBN 978-88-85339293.
  2. ^ a b c d e Alberto Rizzi, Guida della Dalmazia, vol. II, 2010, Trieste, ed. Italo Svevo, pp. 687-688, ISBN 978-886-268-060-8.
  3. ^ a b Carta di cabottaggio del mare Adriatico[collegamento interrotto], foglio XIII, Milano, Istituto geografico militare, 1822-1824. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  4. ^ Giacomo Marieni, Portolano del mare Adriatico, a cura di i.r. Istituto geografico militare, seconda edizione, Vienna, Tipografia dei PP. Mechitaristi, 1845, p. 434.
  5. ^ La Nato entra nel giardino di casa Russia. La rabbia di Mosca per l'apertura dell'Alleanza atlantica al Montenegro, su huffingtonpost.it. URL consultato il 5 giugno 2017.
  6. ^ Lunghezza di San Marco su Wikimapia.
  7. ^ Vadori, p. 597.
  8. ^ Lighthouses of Montenegro: Tunja (Pličina Tunja), su unc.edu. URL consultato il 5 giugno 2017.
  9. ^ Immagine del faro: Lighthouse in Kotor fiord, su flickr.com. URL consultato il 5 giugno 2017.

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN311491103 · WorldCat Identities (EN311491103