Sarcopterygii

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Sarcopterigi
Coelacanth.png
Latimeria chalumnae
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Clade Teleostomi
Clade Euteleostomi
Clade Sarcopterygii
Sottogruppi

I Sarcopterigi sono una classe di vertebrati terrestri e pesci ossei, che presentano pinne carnose, chiamate archipterigi. I sarcopterigi si dividono in dipnoi (pesci polmonati), crossopterigi e tetrapodomorfi.

TassonomiaModifica

Dipnoi   I dipnoi (o pesci polmonati) sono quasi tutti estinti. Presentano un polmone di tipo sacciforme, quindi non sepimentato internamente, che origina come diverticolo ventrale della faringe. Durante lo sviluppo, il condotto pneumatico si allunga e si attorciglia intorno alla faringe determinando una disposizione dorsale del polmone.
Crossopterigi   I Crossopterigi hanno un tubo endocardico così formato: il ventricolo è disposto caudalmente e ventralmente all'atrio. Tra atrio e ventricolo si forma un'escrescenza che prende il nome di "cuscinetto endocardico" che anche non funzionando benissimo riesce però a limitare la commixtio sanguinis. L'atrio viene diviso in due porzioni da una cresta e anche il ventricolo viene diviso, non completamente, da un septum primum che continua in un septum secundum. Per quanto concerne il cono arterioso, un setto lo divide longitudinalmente. Il sangue arterioso proveniente dai polmoni si dirige quindi direttamente all'atrio sinistro, mentre il sangue venoso va nell'atrio destro.

I crossopterigi si dividono in:

  • Coelacanthiformes (Attinisti) il cui unico genere ancora vivente è Latimeria.
  • Tetrapodomorpha, che a loro volta si dividono in osteolepiformi (come Hyneria), da cui si originarono i tetrapodi arcaici e quindi la linea degli anfibi e degli altri tetrapodi attuali) e in rizodonti.

FilogenesiModifica

Il seguente cladogramma è basato sugli studi di Philippe Janvier et al. per Tree of Life Web Project,[1] Mikko's Phylogeny Archive[2] e Swartz 2012.[3]


Sarcopterygii

Onychodontidae

Actinistia (coelacanths)

Rhipidistia

Styloichthys changae Zhu & Yu, 2002

Dipnomorpha

Porolepiformes

Dipnoi

Tetrapodomorpha

?†Tungsenia paradoxa Lu et al., 2012

Kenichthys campbelli Chang & Zhu, 1993

Rhizodontiformes

?†Thysanolepidae

Canowindridae

Osteolepiformes

Eotetrapodiformes

Tristichopteridae

Tinirau clackae Swartz, 2012

Platycephalichthys Vorobyeva, 1959

Elpistostegalia

Panderichthys rhombolepis Gross, 1941

Elpistostegidae

Stegocephalia

Elginerpetonidae

Metaxygnathus denticulus Campbell & Bell, 1977

Ventastega curonica

Tetrapoda s.s.

NoteModifica

  1. ^ Janvier, Philippe. 1997. Vertebrata. Animals with backbones. Version 01 January 1997 (under construction). http://tolweb.org/Vertebrata/14829/1997.01.01 in The Tree of Life Web Project, http://tolweb.org/
  2. ^ Haaramo, Mikko, Sarcopterygii, in In Mikko's Phylogeny Archive, 2003. URL consultato il 4 novembre 2013.
  3. ^ B. Swartz, A marine stem-tetrapod from the Devonian of Western North America, in PLoS ONE, vol. 7, n. 3, 2012, pp. e33683, Bibcode:2012PLoSO...733683S, DOI:10.1371/journal.pone.0033683, PMC 3308997, PMID 22448265.
  4. ^ Brian Choo, Min Zhu, Qingming Qu, Xiaobo Yu, Liantao Jia e Wenjin Zhao, A new osteichthyan from the late Silurian of Yunnan, China, in PLOS ONE, vol. 12, n. 3, 8 marzo 2017, pp. e0170929, Bibcode:2017PLoSO..1270929C, DOI:10.1371/journal.pone.0170929, ISSN 1932-6203 (WC · ACNP), PMC 5342173, PMID 28273081.
  5. ^ PLOS, Ancient southern China fish may have evolved prior to the 'Age of Fish, su www.sciencedaily.com. URL consultato l'11 marzo 2017 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2017).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci