Apri il menu principale

Scuola di applicazione dell'Aeronautica Militare

Scuola di applicazione dell'Aeronautica Militare
Scuola di applicazione di Firenze.jpg
Descrizione generale
NazioneItalia Italia
ServizioAeronautica Militare
TipoScuola militare
CompitiFormazione degli ufficiali
SedeFirenze
Parte di
Voci su forze aeree presenti su Wikipedia

La Scuola di applicazione dell'Aeronautica Militare, in sigla SAAM, era la scuola, con sede a Firenze, dove venivano istruiti gli ufficiali di complemento dell'Aeronautica Militare non destinati ad attività di volo. Oggi questa figura di ufficiali, in seguito alla riforma del servizio di leva, non è più presente e la sede della SAAM è stata destinata ad altri usi.

Durante la frequenza, gli allievi erano noti con il nome di allievi ufficiali di complemento, in sigla A.U.C. Il corso durava 3 mesi e si completava dopo il periodo di formazione, addestramento e gli esami finali, con la nomina al grado di sottotenente.

Nel periodo di formazione, gli allievi ufficiali venivano istruiti alla disciplina militare, all'uso delle armi e gli veniva impartita una formazione delle principali nozioni militari. Era considerato un periodo abbastanza duro, ma al tempo stesso creava un forte spirito di gruppo.

Al termine del corso, gli ufficiali venivano inviati presso i reparti per svolgere il "servizio di prima nomina" con il quale assolvere agli obblighi di leva. Era possibile prolungare la permanenza nella forza armata, affrontando un concorso interno, vincendo il quale si rimaneva in servizio per tre anni, fino al raggiungimento del grado tenente di complemento.