Sereno di Antinopoli

matematico greco antico

Sereno di Antinopoli (in greco antico: Σερῆνος ὁ Ἀντινόου πόλις; Antinopoli, 300360) è stato un matematico greco antico, noto particolarmente per due trattati: uno sul cilindro e l'altro sul cono.

BiografiaModifica

Sereno è nato probabilmente nella città di Antinopoli, costruita intorno al II secolo dall'imperatore Adriano.

Secondo Teone di Smirne ha scritto un commento delle Conikà di Apollonio di Perga, che tuttavia non ci è arrivato.

Le due opere che ci sono giunte sono un trattato sulla sezione di un cilindro e un altro sulla sezione di un cono, legati all'opera di Apollonio.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN12391352 · ISNI (EN0000 0000 8704 9341 · LCCN (ENnr93035833 · GND (DE102405778 · BNF (FRcb12391509j (data) · BNE (ESXX1610253 (data) · BAV (EN495/44782 · CERL cnp00873537 · WorldCat Identities (ENlccn-nr93035833