Sergej Illarionovič Vasil'čikov

nobile e ufficiale russo

Sergej Illarionovič Vasil'čikov, in russo: Сергей Илларионович Васильчиков? (Kiev, 9 settembre 1849Versailles, 27 agosto 1926), è stato un nobile e ufficiale russo.

BiografiaModifica

Era l'unico figlio maschio del principe Illarion Illarionovič Vasil'čikov (1805-1862), e di sua moglie, Ekaterina Alekseevna Ščerbatova (1818-1869).

CarrieraModifica

Sergej continuò la tradizione di famiglia intraprendendo la carriera militare. Nel 1872 è stato nominato aiutante di campo dell'imperatore Alessandro II. Ha partecipato alla guerra russo-turca. Nel 1885 venne promosso al grado di colonnello del 17º reggimento dei dragoni. Nel 1910 venne promosso a generale di cavalleria.

MatrimonioModifica

Sposò Marija Nikolaevna Isakova (1853-1922), figlia del generale Nikolaj Vasil'evič Isakov. Ebbero quattro figli:

  • Sof'ja (1879-1927), sposò Aleksandr Aleksandrovič Ščerbatov (1881-1915);
  • Illarion (1881-1969);
  • Nicholas (1883-1927);
  • George (1890-1916).

OnorificenzeModifica

Onorificenze russeModifica

  Cavaliere dell'Ordine di Sant'Anna
  Cavaliere dell'Ordine di San Stanislao
  Cavaliere dell'Ordine di San Vladimiro
  Cavaliere dell'Ordine di Aleksandr Nevskij

Onorificenze straniereModifica

  Cavaliere dell'Aquila Bianca

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie