Apri il menu principale

Sergej Lazarev

cantante e attore russo
(Reindirizzamento da Sergey Lazarev)
Sergej Lazarev
Сергей Лазарев
Sergey Lazarev at NWJ2015 (crop).jpg
Sergej Lazarev nel 2015
NazionalitàRussia Russia
GenerePop
Dance
Periodo di attività musicale1993 – in attività
GruppiNeposedy, Smash!!
Album pubblicati4
Studio4
Sito ufficiale

Sergej Vjačeslavovič Lazarev (Сергей Вячесла́вович Лазарев; Mosca, 1º aprile 1983) è un cantante e attore russo che ha rappresentato la Russia all'Eurovision Song Contest nel 2016 e nel 2019, arrivando terzo ad entrambi.

Indice

BiografiaModifica

L'infanzia e la formazione teatraleModifica

Comincia la sua carriera artistica all'età di 10 anni, cantando in una band dal nome "Lokteus children choir". A 13 anni vince il suo primo premio musicale in Italia, nella trasmissione Bravo Bravissimo condotta da Mike Bongiorno, a cui ne seguiranno altri, ed entrerà in un gruppo musicale importante "Figli di Neposedy" insieme al cugino Vlad Topalov. All'età di 21 anni si diploma come attore professionista, nella famosa scuola del Teatro d'Arte di Mosca e precedentemente nel 2002 recita nella parte di Romeo al Teatro Puskin nello spettacolo "Romeo & Giulietta". Nel 2003 è attore nel dramma "Alesha Karamazous". Nello stesso anno vince il premio teatrale "Seagull" come miglior attore per la scena d'amore di "Romeo e Giulietta" in un'importante manifestazione ed è elencato tra i 10 giovani attori di maggior successo a Mosca.

Smash!!Modifica

Nel 2001 forma insieme al cugino Vlad Topalov un duo pop dal nome Smash!! per la Universal Music Russia. L'anno successivo girano il loro primo videoclip del singolo Should Have Loved You More che porterà gli Smash!! a conquistare il podio del concorso New Wave a Jūrmala. Il loro primo singolo ufficiale esce a ottobre dello stesso anno e si intitola Belle che stazionerà per sei mesi nelle top hits del canale musicale MTV in Russia.

Nel 2003 esce il loro primo album dal titolo Freeway. Quest'ultimo vende più di un milione di copie tra Russia e Comunità degli Stati Indipendenti conquistando numerosi dischi d'oro e di platino. Nel marzo dello stesso anno esce il secondo singolo tratto dall'album Talk to mee comincia il tour di promozione in giro per la Russia. A settembre esce anche il terzo singolo Freeway. Ricevono numerosi premi come; "Rivelazione dell'anno" da parte di MUZ TV, "Euro-hit award" da Europe-plus radio station, "Grammofono d'oro", "Sound-track award" e molti altri.

Nel 2004 pubblicarono il primo singolo del loro nuovo album dal titolo Obsession che conquista le hit in numerosi paesi. Successivamente viene distribuito il loro secondo singolo dal titolo Faith. Nello stesso anno vincono il premio "Pop-Project of the Year" all'MTV Russia Music Awards (RMA) e il premio "Band of the Year" al "Sound-track award". A dicembre dello stesso anno commercializzano l'album dal titolo "2Nite". Dopo l'uscita Sergey ha deciso di intraprendere la carriera da solista.

Nel 2005 Vlad pubblica ancora con il nome del duo anche il terzo album dal titolo "Evolution" per rispettare gli accordi presi con la casa discografica.

La carriera da solistaModifica

Nel dicembre del 2005 pubblica il suo primo album da solista dal titolo Don't be fake per l'etichetta Style Record. L'album è stato registrato a Londra e comprende 12 brani, tra cui otto scritti con il produttore Brian Rowling (Céline Dion, Enrique Iglesias, Craig David, Britney Spears). I primi due singoli Eye of the storm e Lost without your love vengono rilasciati. L'album viene mentre, pubblicato anche in Ucraina e Polonia. Ma il successo arriva con il terzo singolo Just because you walk away che rimane in classifica per oltre sei mesi e si piazza al 2º posto dei singoli più venduti in Russia nel 2006. Il quarto singolo Fake viene pubblicato e il remix dello stesso viene destinato al mercato inglese. Contemporaneamente vince il premio "Best Male Act 2006" all'MTV Russia Music Awards (RMA).

Nel 2007 pubblica il suo secondo album TV Show, ma prima viene pubblicato il primo singolo promozionale in lingua russa dal titolo Vspominay e successivamente la versione in lingua inglese Everytime con entrambi lo stesso videoclip. Il secondo singolo estratto dall'album è una cover del cantante britannico Johnny Hates Jazz, dal titolo Shattered dreams. Il videoclip viene girato a Toronto. Questo è per Sergey il primo singolo veramente internazionale, perché pubblicato anche in Gran Bretagna in formato digitale. Escono anche il secondo e il terzo singolo dai titoli TV Or Radio e Girlfriend.

Nel 2008 partecipa alla selezione nazionale russa per l'Eurovision Song Contest 2008 con la canzone Flyer arrivando al 4º posto, e vince il premio "Artist of the Year" all'MTV Russia Music Awards (RMA). Intanto pubblica il quinto singolo in lingua russa Зачем придумали любовь e anche in lingua inglese con il titolo Almost sorry.

Partecipa anche nelle parti canore del protagonista "Troy Bolton" nelle tre serie del famoso musical High School Musical.

Lazerboy e l'Eurovision Song ContestModifica

Nel 2009 esce in collaborazione con Sergey Timati il primo singolo del suo terzo album dal titolo Lazerboy e successivamente ad aprile esce anche il secondo singolo "Stereo". Ad agosto esce il terzo singolo in lingua russa dal titolo Najdi menja. A febbraio 2010 esce il singolo Alarm; mentre il 31 marzo dello stesso anno viene pubblicato il quarto album dal titolo "Electric touch".

Il 10 dicembre 2015 viene annunciato che Lazarev è stato scelto per rappresentare la Russia all'Eurovision Song Contest 2016,[1] ove classifandosi primo nella semifinale ha avuto la possibilità di partecipare alla serata finale piazzandosi al terzo posto.

Giovedì 7 febbraio 2019 viene annunciata la sua partecipazione all'Eurovision Song Contest 2019 a Tel Aviv con il brano Scream. Dopo essersi qualificato dalla seconda semifinale del 16 maggio, si è esibito per quinto nella finale del 18 maggio successivo. Qui si è qualificato al 3º posto su 26 partecipanti con 370 punti totalizzati, di cui 244 dal televoto e 126 dalle giurie. È risultato il quarto più televotato, e il più popolare fra il pubblico di Albania, Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Estonia, Israele, Lettonia, Lituania, Moldavia, Repubblica Ceca e San Marino, nonché il più votato dalla giuria dell'Azerbaigian.[2]

DiscografiaModifica

Con gli Smash!!Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Smash!!.

AlbumModifica

SingoliModifica

  • 2005 - Eye of the storm
  • 2005 - Lost without your love
  • 2006 - Just because you walk away (Даже если ты уйдешь)
  • 2006 - Fake
  • 2006 - Everytime (Вспоминай)
  • 2007 - Shattered dreams
  • 2007 - TV Or Radio
  • 2007 - Girlfriend
  • 2008 - Зачем придумали любовь (Almost sorry)
  • 2008 - Lazerboy
  • 2009 - Stereo
  • 2009 - Найди меня (Find me)
  • 2010 - Alarm
  • 2010 - Feelin' High
  • 2010 - HeartBeat
  • 2011 - Eletric Touch
  • 2011 - Istantly

Videografia (Videoclip)Modifica

  • 2005 - Eye of the storm
  • 2005 - Lost without your love
  • 2006 - Fake
  • 2006 - Everytime (Вспоминай)
  • 2007 - Shattered dreams
  • 2007 - TV Or Radio
  • 2007 - Girlfriend
  • 2008 - Наш звёздный час (Breaking free - High school musical soundtrack)
  • 2008 - Зачем придумали любовь (Almost sorry)
  • 2008 - Lazerboy
  • 2009 - Stereo
  • 2009 - Найди меня (Find me)
  • 2010 - Alarm
  • 2010 - HeartBeat
  • 2011 - Eletric Touch
  • 2011 - Istantly

PremiModifica

  • 1995 - Vincitore del concorso di canto per bambini TV - "Golden Key" (RTR canale TV)
  • 1996 - Vincitore nel programma Bravo Bravissimo - Italia
  • 1997 - vincitore del "All-Russia" - concorso "Stella del mattino"
  • 2003 - Premio teatrale "Seagull" come "Breakthrough of the Year" e "Miglior scena d'amore" in "Romeo e Giulietta"
  • 2006 - Premio Muz-TV - "Breakthrough"
  • 2006 - MTV Russia Music Award - "Best Performer"
  • 2006 - Premio "Golden Gramophone" - Just because you walk away (Даже если ты уйдешь)
  • 2006 - Premio "Crystal Turandot" - "The Best Actor 2005-2006"
  • 2008 - Premio della rivista "7 Days" - "Il cantante più popolare"
  • 2008 - Premio della rivista «Glamour» - "Man of the Year"
  • 2008 - MTV Russia Music Award - "Artist of the year"
  • 2009 - Premio "Etere"
  • 2009 - Premio Muz-TV - "Best Performer"

NoteModifica

  1. ^ Sergey Lazarev to represent Russia!, su Eurovision.tv. URL consultato il 7 febbraio 2016.
  2. ^ (EN) Results of the Grand Final of Tel Aviv 2019 - Russia, su eurovision.tv. URL consultato il 19 maggio 2019.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

VideoModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN247145858082823022218 · GND (DE1090959176