Shabab Al Sahel Football Club

Shabab Al Sahel Football Club
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Flag blue HEX-0434B1.svg Blu
Dati societari
Città Beirut
Nazione Libano Libano
Confederazione AFC
Federazione Flag of Lebanon.svg LFA
Campionato Prima Divisione
Fondazione 1966
Allenatore Libano Mahmoud Hammoud
Stadio
( posti)
Palmarès
Trofei nazionali 1 Coppa del Libano
2 Lebanese Challenge Cup
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il Shabab Al Sahel Football Club (in arabo: نادي شباب الساحلي الرياضي‎), meglio noto come Sahel, è una società calcistica libanese con sede nella città di Beirut, nel distretto di Haret Hreik. Fondati nel 1966, il Shabab Al Sahel vinse una Coppa del Libano e due Lebanese Challenge Cup. Sono prevalentemente supportati dalla comunità sciita.[1]

StoriaModifica

Il Shabab Al Sahel fu fondato a Beirut nel 1966.[2] Precedenti giocatori importanti che formarono la spina dorsale del club furono Fayez Dergham e Mohammad Salim, con Sharif Salim come presidente del club e Hassan Hatoum come segretario.[3]

Il club ha vinto la Coppa del Libano nel 2000, sconfiggendo il Safa 5-4 ai rigori dopo un pareggio per 1-1. Hanno perso la prima partita della stagione 2007-08 con una sconfitta per 0-5 contro il Nejmeh.[1] Nella stagione 2008-09 raggiunsero le finali ma furono sconfitti per 0-2 dall'Ahed.[4]

Nella stagione 2010-11 hanno raggiunto le semifinali della Coppa del Libano sconfiggendo il Salam Zgharta 2-0, ma sono stati sconfitti 1-2 nella semifinale dal Safa allo stadio Rafik Hariri di Sidone.[4] Stavano affrontando la retrocessione dalla Prima Divisione alla fine della stagione 2010-11 quando giocarono contro l'Akhaa Ahli.[5]

Nella stagione 2012-13, erano penultimi entro la fine di novembre, ma erano al 5º posto alla fine di aprile 2013.[2] Sono stati sconfitti alla 13ª fase della Coppa il 17 febbraio 2013 dal Racing Beirut che li ha battuti per 3-0.[6]

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1999-2000
2007-08, 2009-10, 2010-11, 2014, 2015
2005-2006, 2017-2018

TifoseriaModifica

Gemellaggi e rivalitàModifica

Il principale rivale di Shabab Al Sahel è storicamente stato Bourj, poiché entrambi lottano per la supremazia sui sobborghi del Dahieh. La partita è stata soprannominata "Derby del Dahieh".[7] Un'altra importante rivalità è con il Shabab Bourj, poiché si trovano anche nella zona del Dahieh.

NoteModifica

  1. ^ a b In Lebanon, even soccer is tainted by sectarian strife - International Herald Tribune | HighBeam Research, su web.archive.org, 21 settembre 2014. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2014).
  2. ^ a b Lebanon - Shabab Al-Sahel - Results, fixtures, squad, statistics, photos, videos and news - Soccerway, su int.soccerway.com. URL consultato il 20 giugno 2019.
  3. ^ (AR) الصفحة الرئيسية, su شباب الساحل. URL consultato il 20 giugno 2019.
  4. ^ a b Shabab al-Sahel, Ahed win place in Lebanese Cup semi finals. - The Daily Star (Beirut, Lebanon) | HighBeam Research, su web.archive.org, 21 settembre 2014. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2014).
  5. ^ Salam Sour avoid relegation,Ghazieh lose. - The Daily Star (Beirut, Lebanon) | HighBeam Research, su web.archive.org, 21 settembre 2014. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2014).
  6. ^ (AR) FIFA.com, FIFA.com, su FIFA.com. URL consultato il 20 giugno 2019.
  7. ^ (EN) «زعيم الضاحية» يعود, su lebanonfg.com. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2019).