Apri il menu principale
Bari Parco Sud
stazione ferroviaria
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàBari
Coordinate41°06′51.48″N 16°53′53.16″E / 41.1143°N 16.8981°E41.1143; 16.8981Coordinate: 41°06′51.48″N 16°53′53.16″E / 41.1143°N 16.8981°E41.1143; 16.8981
Lineeferrovia Adriatica
Caratteristiche
Tipostazione passante in superficie
Stato attualeIn uso
OperatoreRete Ferroviaria Italiana
Attivazione2004
Binari2
Dintorniquartiere Japigia
SFM Trenitalia di Bari
White dot.svg  Molfetta
White dot.svg  Giovinazzo
White dot.svg  Bari Santo Spirito limite tariffa urbana
White dot.svg  Bari Palese Macchie
White dot.svg  Bari Zona Industriale
White dot.svg  Bari Centrale
White dot.svg  Marconi
White dot.svg  Bari Parco Sud
White dot.svg  Bari Torre Quetta
White dot.svg  Bari Torre a Mare limite tariffa urbana
White dot.svg  Mola di Bari

La stazione di Bari Parco Sud è una stazione ferroviaria della linea Adriatica che si trova nel quartiere Japigia a Bari. È situata nelle vicinanze del complesso oggi abbattuto di Punta Perotti. Serve il quartiere Japigia di Bari.

È gestita da Rete Ferroviaria Italiana. È parte del servizio ferroviario urbano di Bari.[1]

Indice

StoriaModifica

La stazione di Bari Parco Sud venne attivata in data imprecisata[Forse non è nota all'autore della frase]. Il 14 dicembre 2004 vennero attivati due marciapiedi per servizio viaggiatori, e contestualmente vennero soppresse le due fermate di Liside e Magna Grecia[2].

CaratteristicheModifica

La stazione era composta da 7 binari, 2 di corsa e 5 di precedenza e termine corsa. Subito dopo furono eliminati 5 binari e rimasero solo 2 (quelli di corsa).

MovimentoModifica

La stazione è servita da treni regionali Trenitalia. Purtroppo non dispone di biglietteria automatica, ma è fornita di panchine, pensiline e sottopassaggi.

NoteModifica

  1. ^ Bari Sud - Bari Sud - Napoli Bari, su www.napolibari.it. URL consultato il 15 luglio 2016.
  2. ^ Impianti FS, in "I Treni" n. 256 (febbraio 2004), p. 6

Altri progettiModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti