Apri il menu principale

Stretto Pervyj Kuril'skij

Stretto Pervyj Kuril'skij
Проливы Курильских островов Север.png
Lo stretto Pervyj Kuril'skij, in alto a destra.
Parte di Oceano Pacifico
Stato Russia Russia
Circondario federale Estremo Oriente
Soggetto federale Sachalin Sachalin, Kamčatka Kamčatka
Rajon Severo-Kuril'skij rajon, Petropavlovsk-Kamčatskij
Coordinate 50°51′06″N 156°34′08″E / 50.851667°N 156.568889°E50.851667; 156.568889Coordinate: 50°51′06″N 156°34′08″E / 50.851667°N 156.568889°E50.851667; 156.568889
Dimensioni
Lunghezza 15[1] km
Larghezza 12[1] km
Profondità massima 32[1] m
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Stretto Pervyj Kuril'skij
Stretto Pervyj Kuril'skij

Lo stretto Pervyj Kuril'skij o Pervyj Kuril'skij proliv[2] (in russo Первый Курильский пролив; in giapponese 占守海峡; in italiano "primo stretto delle Curili") è un braccio di mare nell'oceano Pacifico settentrionale, nella catena delle isole Curili, che separa l'isola di Šumšu da capo Lopatka, il punto più meridionale della penisola di Kamčatka. Lungo le acque dello stretto passa il confine amministrativo tra il Territorio della Kamčatka e l'Oblast' di Sachalin (Russia).

Lo stretto deve il suo nome alla numerazione da nord a sud degli stretti della cresta delle Curili. Dal 1875 al 1945, il confine russo-sovietico-giapponese passava lungo lo stretto.

GeografiaModifica

Lo stretto mette in comunicazione il mare di Ochotsk con il Pacifico. È largo circa 12 km e lungo 15 km. La profondità massima è di 32 m.[1]

Per favorire la navigazione nello stretto, sulla punta nord-est dell'isola di Šumšu, capo Kurbatova (мыс Курбатова), si trova un faro (Курбатова маяк)[3] e ve n'è uno sulla riva opposta a capo Lopatka[4]. Nello stretto vi sono molti scogli lungo la sponda meridionale, una scogliera (риф Лопатка) a nord-ovest di capo Lopatka e il banco di sabbia Kurbatovskaja (отмель Курбатовская), a nord di capo Kurbatova.[5]

NoteModifica

  1. ^ a b c d (RU) Первый Курильский пролив и маяк Лопатка, su kamtime.ru. URL consultato il 2 settembre 2019.
  2. ^ Pervyy Kuril’skiy Proliv (strait), su getty.edu. URL consultato il 2 settembre 2019.
  3. ^ (RU) Курбатова маяк, su mayaki-sssr.spb.ru. URL consultato il 2 settembre 2019.
  4. ^ (RU) Лопатка маяк, su mayaki-sssr.spb.ru. URL consultato il 2 settembre 2019.
  5. ^ Mappa M-57-VII, su mapm57.narod.ru. URL consultato il 2 settembre 2019.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Mappa M-57-VII, su mapm57.narod.ru. URL consultato il 2 settembre 2019.
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia