Sudeti Orientali

I Sudeti Orientali (in polacco Sudety Wschodnie, in lingua ceca: Východní Sudety o Jesenická oblast; in tedesco: Ostsudeten) sono la porzione orientale dei monti Sudeti, situati nella zona di confine tra la Repubblica Ceca e la Polonia.[1]

Sudeti Orientali
Panorama wsi Bolesławów i Masywu Śnieżnika.jpg
I Monti Śnieżnik
ContinenteEuropa
StatiPolonia Polonia, Rep. Ceca Rep. Ceca
Catena principaleSudeti
Cima più elevatamonte Praděd (1491 m s.l.m.)
Carta topografica dei Sudeti. I Sudeti Orientali sono colorati in verde.

La maggior parte dei Sudeti Orientali si trova nella Repubblica Ceca, con una piccola parte (737 km²) in Polonia. La massima elevazione viene raggiunta nella Repubblica Ceca con i 1491 metri del monte Praděd nei Hrubý Jeseník, mentre in Polonia la vetta più alta si trova nei Monti Śnieżnik a 1425 m s.l.m.

Si estendono dal Passo Kłodzka, attraverso la Valle di Kłodzko, poi lungo il fiume Nysa Kłodzka a ovest, fino alla Valle e Porta Morava a est,[2][3] in direzione dei Carpazi Occidentali esterni.[4] Górna Nysa è un confine naturale che separa i Sudeti Orientali dai Sudeti Centrali.

SuddivisioneModifica

I Sudeti Orientali comprendono i seguenti gruppi montuosi:

Struttura geologicaModifica

La tipologia delle rocce dei Sudeti orientali è la stessa del blocco dei Sudeti e della zona della Slesia-Moravia.[5][6]

Partendo da ovest, la struttura geologica dei Sudeti Orientali inizia con la linea di sovrapposizione Ramzov sul lato ceco del confine. Prosegue in direzione sud-ovest a nord-est nei pressi della cittadina di Staré Město pod Landštejnem. Le rocce metamorfiche sono databili dal Proterozoico al Carbonifero inferiore, le rocce ignee risalgono al Carbonifero, le rocce sedimentarie tra la fine del Carbonifero e il Quaternario, i basalti vulcanici sono del Terziario.[5]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Fig. 2. Geological map of the Jeseniky Mountains, Eastern Sudetes..., su ResearchGate. URL consultato il 19 marzo 2019.
  2. ^ (EN) Index Copernicus, Water and Land Development, Index Copernicus, 2003.
  3. ^ (EN) Małgorzata Wistuba, Slope-Channel Coupling as a Factor in the Evolution of Mountains: The Western Carpathians and Sudetes, Springer, 10 luglio 2014, ISBN 978-3-319-05819-1.
  4. ^ Season end Eastern Sudetes - end of the ski season - Eastern Sudetes, su skiresort.info. URL consultato il 19 marzo 2019.
  5. ^ a b Józef Oberc: Budowa geologiczna Polski, vol. IV Tektonika, parte 2 Sudety i obszary przyległe, Wydawnictwo Geologiczne, Warszawa 1972
  6. ^ REGIONALIZACJA TEKTONICZNA POLSKI

Altri progettiModifica